Come navigare in modo anonimo e proteggere la propria privacy

10-feb-2010Giorgio Borelli

Come navigare su internet in modo anonimo utilizzando un server proxy e proteggere la propria privacyOrmai si sà, quello della privacy su internet è un'argomento sempre più scottante, ogni volta che si naviga la nostra privacy è a rischio, poichè si è soggetti ad una vera e propria opera di spionaggio dei nostri dati e abitudini di navigazione da parte non solo di adWare e SpyWare, ma anche dei siti web stessi che visitiamo.

 

Molti dei siti web che visitiamo, sono in grado di raccogliere informazioni su di noi e tenere traccia della nostra navigazione, scoprendo così la nostra cronologia web, quali acquisti online abbiamo effettuato, navigare nella cache del nostro browser e scoprire il nostro indirizzo IP e di conseguenza la nostra ubicazione geografica. Tutte queste informazioni, possono essere usate per mostrarci finestrelle popup indesiderate, ricevere spam sulla casella di posta elettronica o peggio diventare potenziali vittime di attacchi informatici.

 

Un modo per proteggersi, e proteggere la propria privacy, è quello di navigare in rete in modo anonimo, rendendosi invisibili e non lasciando tracce del proprio passaggio. Per riuscire a fare questo dovremmo sfruttare un server proxy. Andiamo a scoprire come fare.

 

Prosegue...

Categorie: Internet | Privacy | Reti | Sicurezza Informatica | Web

Tags: , ,

Creare un HttpHandler per la gestione delle immagini in ASP.NET

09-feb-2010Giorgio Borelli

Creare un httphandler personalizzato per il ridimensionamento automatico delle richieste riguardanti le immagini in asp.net Gli HttpHandler sono gli oggetti del motore di ASP.NET responsabili della gestione della risposta in seguito alle richieste dei client.

 

Conoscere il funzionamento degli HttpHandler di ASP.NET permette di gestire come si vuole le risposte da dare alle richieste dei client, in quanto è possibile tramite il web.config associare un path ai tipi di risorse (file) che si vuole gestire con il proprio personalissimo HttpHandler.

 

La funzionalità degli HttpHandlers è davvero straordinaria, se ci pensiamo bene, ASP.NET mette in mano dei programmatori un potere grandissimo, quello di poter gestire come si vuole le risorse da presentare ai client. In questo modo ad esempio è possibile creare dei personali HttpHandlers per la gestione di file, report, e di qualsiasi altra risorsa web di cui la nostra applicazione web necessita, senza nemmeno interessarci di come questa effettivamente funzioni. A tal proposito, in questo articolo, proveremo ad implementare un HttpHandler per il ridimensionamento automatico delle immagini di un'applicazione Web scritta in ASP.NET.

 

Prosegue...

Categorie: ASP.NET | C#

Tags:

Differenze tra classi astratte ed interfacce

08-feb-2010Giorgio Borelli

quali sono le caratteristiche e le principali differenze tra le classi astratte e le interfacce nella programmazione orientata agli oggettiLe classi astratte e le interfacce sono due concetti fondamentali della programmazione orientata agli oggetti (OOP, Object Oriented Programming), a prescindere dal linguaggio usato, sia questo Java, C++ o C#. L'importanza di conoscere i concetti teorici che stanno alla base di questi due elementi, è fondamentale per un buon programmatore; capire la differenza tra classi astratte ed interfacce permette di valutare in modo corretto quando usare l'una e quando usare l'altra.

 

Sia le classi astratte che le interfacce non possono essere instanziate poichè al loro interno definiscono soltanto i metodi e le proprietà che dovranno essere implementate dalle classi che deriveranno da esse, rappresentano pertanto un modello, oserei dire un "template" per le classi che una volta derivate da esse ed instanziate ne implementeranno il comportamento.

 

Classi astratte ed interfacce, così simili tra loro, possono confondere le idee ai neo programmatori che per le prime volte si avvicinano a questi concetti ed al polimorfismo della OOP, ma sebbene le similitudini sono molte vi sono delle sottili ma fondamentali differenze concettuali che è bene avere chiare in mente, per capire quando usare una classe astratta e quando una interfaccia.

 

Prosegue...

Categorie: C#

Tags: , ,

Come mettere offline unapplicazione web di asp.net

07-feb-2010Giorgio Borelli

Dovete aggiornare la vostra applicazione web, oppure dovete fare un controllo sui dati del vostro database access caricato online, insomma avete l'esigenza di mettere offline temporaneamente la vostra applicazione web scritta in asp.net.

 

Inoltre volete far sì che agli utenti che si collegano al vostro sito venga presentato un messaggio user friendly, che li avvisi del momentaneo disagio e che presto sarete nuovamente online.

 

Bene, a partire da asp.net 2.0 è possibile mettere offline la propria applicazione web in pochi secondi, andiamo a scoprire come fare

 

Prosegue...

Categorie: ASP.NET

Tags:

Impariamo come rimuovere i virus dal PC

03-feb-2010Giorgio Borelli

Come rimuovere i virus dal computerI Virus informatici rappresentano una delle maggiori piaghe del mondo informatico, i pc infettati generano una perdita sia in termini economici che di tempo davvero esorbitante.

 

Purtroppo, la loro diffusione è vastissima, ed è aumentata esponenzialmene con l'avvento delle connessioni a banda larga, e colpisce soprattutto gli utenti con sistema operativo Windows.

 

Diagnosticare la presenza di virus sui pc non è sempre facile, come direbbe un buon dottore però, ci sono dei sintomi comuni che possono essere dei segnali d'allarme per rilevarne la loro presenza, quali decadimento delle prestazioni, rallentamento generale del sistema, cancellazione di file, apertura di finestre popup e pagine internet indesiderate, errori anomali, blocco del sistema e simili.

 

I virus informatici non sono tutti uguali e sono classificabili in diverse categorie, il loro comportamento ed il tipo di attacco e di danno arrecato al sistema può essere molto differente e più o meno grave. Ciò nonostante, gli accorgimenti ed i passi da seguire per la loro rimozione nella stragrande maggioranza dei casi può seguire delle regole comuni.

 

Per rimuovere i virus dal proprio computer non basta quindi munirsi di un buon antivirus, bisogna prendere degli accorgimenti ed eseguire delle operazioni che permettano il riconoscimento e la cancellazione dei virus stessi.

 

Prosegue...

Categorie: Recovery | Sicurezza Informatica | Windows

Tags: , ,

Cobian Backup la migliore utility per pianificare il backup di file e directories

01-feb-2010Giorgio Borelli

effettuare il backup pianificato di file e cartelle con il software cobian backupSe avete l'esigenza di effettuare e pianificare il backup di file e cartelle, sia in locale che in rete, non potete fare a meno del software Cobian Backup.

 

Questa semplice ed allo stesso tempo potente utility è un progetto Open Source opera di un singolare sviluppatore cubano, Luis Cobian, che chissà per quale motivo ha scelto come simbolo per il suo programma l'Amanita, che non è altro che un fungo, fra l'altro mortale.

 

Grazie a Cobian Backup effettuare il backup di file e cartelle al giorno e all'ora prestabilità diverrà facile come bere un bicchier d'acqua.

 

Ma passiamo a vedere quali sono le principali caratteristiche di questo software freeware per il backup, inmancabile nella cassetta degli attrezzi di ogni buon informatico.

 

Prosegue...

Categorie: Utility

Tags: , ,

Come cambiare la lettera dell'unità disco o della pen drive

28-gen-2010Giorgio Borelli

Cambiare la lettera dell'unità disco o delle periferiche rimovibile come la pen drivePotrà sembrar banale, eppure è molto sentita tra gli utenti l'esigenza di modificare la lettera dell'unità disco o meglio ancora modificare la lettera delle periferiche rimovibili, come la pen drive. Vuoi per esigenze hardware, in seguito all'installazione di un nuovo lettore cd, o per l'installazione/esecuzione di un programma direttamente da pen drive, il cambio lettera dei device è un'operazione molto comune ma poco conosciuta.

Nonostante questa necessità sia molto sentita, in pochi sanno come fare per cambiare la lettera alla pen drive , e si perdono nei meandri del pannello di controllo senza giungere alla soluzione cercata.

 

Anche in questo caso, la soluzione è molto semplice, vediamo di non perderci in chiacchiere e spieghiamo subito come fare

 

Prosegue...

Categorie: Hack | Hardware | Windows

Tags:

Impariamo come aggiornare il bios

27-gen-2010Giorgio Borelli

Impariamo ad aggiornare il bios della scheda madreL'operazione di aggiornamento del bios è tanto importante quanto delicata, quindi bisogna sapere bene cosa fare, Il suo aggiornamento può risolvere diversi problemi ed apportare grandi benefici al sistema, ma se non seguiamo i giusti passi rischiamo di non far partire più la nostra macchina.

 

Il BIOS (Basic Input Output System) è lo strato software più vicino all'hardware, ed è responsabile di mettere in comunicazione i device ed i componenti elettronici della macchina con il Sistema Operativo. Un bios aggiornato ad una versione più recente può apportare benefici in termini di prestazioni generali, di riconoscimento di Hard Disk di grandi dimensioni, d'installazione di CPU più veloci e riconoscimento di periferiche più moderne.

 

I vantaggi derivanti dall'aggiornamento del bios sono notevoli, e sapendo come fare, risulta essere un'operazione semplice ed indolore, importante è anche imparare pure a fare il backup del bios così da essere certi di ripristinare la versione precedente se qual cosa dovesse andar storto.

 

Prosegue...

Categorie: Hardware | Recovery

Tags: , ,

Come rendere sicuri i file di Registro degli Eventi di Windows

26-gen-2010Giorgio Borelli

Scheda Protezione del file AppEvent del Registro degli Eventi di WindowsNell'articolo precedente Ripristinare i file di Registro di Windows abbiamo parlato dell'importanza dei file di registro degli eventi di Windows e di come ripristinarli. Detti file possono essere visualizzati tramite il visualizzatore eventi, e la loro importanza risiede nel fatto che tramite essi è possibile monitorare qualsiasi cosa accada nel sistema, questo purtroppo gli hacker lo sanno bene, e si premurano di modificare questi file per cancellare le tracce del loro passaggio. Prosegue...

Categorie: Sicurezza Informatica | Windows

Tags:

Ripristinare il Registro degli Eventi di Windows

26-gen-2010Giorgio Borelli

Event Viewer (Visualizzatore Eventi) di Windows XPIl Registro degli Eventi è un tool molto utile per l'amministrazione dei sistemi Windows. Il funzionamento dei sistemi operativi di casa Microsoft si basano sugli eventi, qualsiasi cosa accada, qualsiasi evento si scateni, questi vengono registrati nei file del Registro degli Eventi, è possibile visualizzare ogni singolo evento tramite il Visualizzatore Eventi, richiamabile da start->pannello di controllo->strumenti di amministrazione->Visualizzatore Eventi o più semplicemente andare in start->esegui e digitare eventvwr e dare invio.

 

Tutti gli eventi vengono contraddistinti da tre simboli, una "i" se tutto apposto, un triangolo giallo per i warning ed un pallino rosso per gli errori. Cliccando poi su ogni singolo evento vengono fornite ulteriori informazioni in una scheda apposita. Tramite il Registro degli Eventi è possibile quindi monitorare in modo completo il sistema e scoprire qualsiasi cosa accada sia a livello di Applicazione (programmi), Protezione e Sistema, uno strumento diagnostico davvero potente di cui nessun amministratore può fare a meno.

 

Purtroppo però, a causa di un uso improprio del registro di windows o più facilmente a causa dell'uso superficiale dei programmi "Pulitori di Registro", i file di Registro responsabili dell'archiviazione degli eventi vengono danneggiati, perdendo così la possibilità di diagnosticare cosa accade sul nostro sistema.

 

Fortunatamente ripristinare i file di registro danneggiati è davvero semplice, andiamo a scoprire come fare.

 

Prosegue...

Categorie: Recovery | Windows

Tags: