Ottenere la lunghezza di una stringa in php

Giorgio Borelli

Come riesco ad ottenere la lunghezza di una stringa in php? Quant'è lunga una stringa in php? Di quanti caratteri è composta la mia stringa? Per chi è alle prime armi con la programmazione, queste domande sono lecite, ma la risposta è davvero semplice ed immediata, andiamo a scoprire come calcore la lunghezza di una stringa in php.

Prosegue...

Categorie: PHP | Programmazione

Tags: ,

Ottenere record precedente e successivo con query al database

Giorgio Borelli

Dato un record della nostra tabella, può essere utile in diverse occasioni voler ottenere il record precedente e/o il record successivo dal database, che sia MySql, SqlServer, Oracle o altro RDBMS. Supponiamo ad esempio di avere la nostra piattaforma di gestione dei contenuti (CMS - Content Management System) e di voler implementare un motore di blogging, una funzionalità molto diffusa su tutti i blog è quella di consentire di leggere articolo precedente e leggi articolo successivo  dato un post o articolo (il nostro record), per far ciò ci serve ottenere dal database il record  precedente e successivo.

Questo è solo un esempio ma i casi potrebbero essere tanti, ottenere il record precedente e successivo è molto semplice e può tornare utile in tanti contesti, per realizzare ciò basta fare due query al database, andiamo a vedere come fare.

Prosegue...

Categorie: database

Tags: , , , ,

Come disattivare Google instant

Giorgio Borelli

Disattivare Google instant è davvero semplice, basta andare sulle preferenze di Google e disattivare la visualizzazione istantanea dei risultati di ricerca, selezionando la voce "Non mostrare mai i risultati di Instant".

Prosegue...

Categorie: Google | Seo

Tags:

Aggiungere google traduttore al proprio sito

Giorgio Borelli

schema funzionamento google translate plug-inNon di rado, ai Webmaster viene chiesto d'implementare un sito multilingua. Questa richiesta per un non addetto ai lavori potrebbe sembrar piuttosto banale, invece non lo è, ci sono diversi aspetti: web, seo e tecnici da tenere in considerazioni, il tutto si traduce in un progetto web sicuramente più complesso ed impegnativo di un sito monolingua.

Quando però il budget economico è limitato, o la richiesta avviene a posteriori alla realizzazione del sito e alla messa online, insomma si cerca una soluzione di comodo per avere una versione tradotta in più lingue del proprio sito web, ecco che ci viene in aiuto il plug-in di Google Translate, che con pochi semplici passi ed uno sforzo minimo ci consente d'implementare all'interno del nostro sito uno script che permette la traduzione automatica del testo presente nella pagina web in ben 60 lingue.

Allora, come fare per aggiungere il google traduttore al nostro sito web o blog? Scopriamolo insieme. Prosegue...

Categorie: Google | Web

Tags:

Cos'è e come si usa il Driver Verifier di Windows

Giorgio Borelli

I driver lo sappiamo, sono quei pezzettini di software che consentono al PC o meglio al Sistema Operativo di colloquiare e "guidare" le varie componenti Hardware della macchina. I driver, spesso di terze parti vengono installati sul computer per consentire il corretto funzionamento di periferiche e device esterni, come stampanti, scanner, hard disk esterni e molto altro.

I driver svolgono pertanto un ruolo fondamentale per il corretto funzionamento della macchina, ma non è raro che siano proprio loro a causare problemi, dovuti ad aggiornamenti e/o incompatibilità software, che creano dei conflitti con il sistema che porta a degli errori critici, causando le classiche schermate blu, note come BSoD (Blue Screen of Death).

Microsoft conscia del problema, a partire da Windows 2000 ha dotato i propri sistemi di uno strumento diagnostico molto efficace per testare il corretto funzionamento dei driver, Il Driver Verifier, questo è stato migliorato negli anni e nelle versioni successive, sino a giungere a Windows Seven ed Otto.

Ma vediamo come funziona e come può aiutarci il Driver Verifier di Windows per intercettare driver difettosi o malfunzionanti. Prosegue...

Categorie: Recovery | Windows

Tags:

Come disattivare il riavvio automatico di Windows

Giorgio Borelli

I sistemi operativi Windows a partire da XP, presentano un particolare meccanismo di protezione che consente il riavvio automatico della macchina in caso di errori gravi, spesso presentate con le classiche schermate blu.

Se da un lato questo tipo di protezione evita che Windows vada in blocco, consentendo così di riprendere il lavoro alla ripartenza; d'altro canto il riavvio automatico è talmente veloce ed improvviso che non consente di visionare ed eventualmente annotare l'errore per cercare così, leggendolo, di capirne l'origine e ove possibile porvi rimedio.

Come fare allora per disattivare il riavvio automatico di Windows? Beh! molto semplice, basta saper cercare la giusta voce tra le impostazioni di sistema, andiamo a vedere quale.

Prosegue...

Categorie: Recovery | Windows

Tags:

Come applicare una formula excel a tutta la colonna

Giorgio Borelli

Simbolo ExcelIl foglio di calcolo Excel è uno strumento molto utile per svariati usi e contesti, conoscere qualche piccolo trucco può semplificarne ed invogliarne l'uso. Parliamo in questo articolo di come applicare una formula Excel a più celle o a tutta la colonna sottostante.

Supponiamo di avere un classico foglio che ci rendiconti i nostri prodotti, quindi in colonna abbiamo: ARTICOLO | QUANTITA' | PREZZO UNITARIO | TOTALE

Nella colonna del totale andremo a scrivere la formula che moltiplica la quantità per il prezzo unitarito, come mostrato nella figura sottostante: Prosegue...

Categorie: Office | Excel

Tags: ,

Verificare se una cella Excel è vuota o piena per applicare formula

Giorgio Borelli

Simbolo ExcelUn'esigenza molto sentita dagli utilizzatori del foglio di calcolo di casa Microsoft, il noto Excel, è quella di applicare formule a celle solo se determinate celle siano piene e non vuote. Inutile applicare una fromula se la cella quella che fornisce il dato è vuota. Ovviamente per verificare se la cella è piena o vuota in Excel, dovremmo avvalerci di una espressione condizionale, ma nulla di particolarmente complicato, basta davvero poco, andiamo a scopire come fare. Prosegue...

Categorie: Office | Excel

Tags: ,

Scrivere equazioni matematiche in Word

Giorgio Borelli

Pulsante Equazioni e Simboli di WordState scrivendo la vostra tesi, dovete preparare un testo di carattere scientifico ed avete esigenza d'inserire equazioni matematiche piuttosto complesse, beh! se come programma usate Word allora non preoccupatevi, il noto editor per la videoscrittura di casa Microsoft mette a disposizione una funzionalità che vi consentirà di scrivere equazioni matematiche in Word con grande semplicità. Prosegue...

Categorie: Office | Word

Tags:

Cos'è follow friday Twitter

Giorgio Borelli

Se siete dei newbie (neofiti) di Twitter probabilmente vi trovate disorientati di fronte a tutte quelle strane scritte racchiuse nei 140 caratteri dei micropost concessi dal famoso Social Network, simboli di chioccioline @, cancelletti #, strane abbreviazioni... ma che lingua stanno parlando? Beh! basta poco, per prendere dimestichezza con questi "termini", e poco dopo si è già più smaliziati nell'uso degli strumenti e della terminologia di Twitter.

Accade però d'imbattersi in caratteri non del tutto comprensibili, soprattutto il venerdì, gli utenti di Twitter amano far uso dell'hashtag #FF, che in gergo significa il "Follow Friday", ok sono fatto più bravo, ma questo non lo avevo mai visto, cosa significa #FF? Prosegue...

Categorie: Social Network | Twitter

Tags: