Cos'è ytimg

Giorgio Borelli

Stavate navigando tranquillamente su internet, quando all'improvviso con la coda dell'occhio vi accorgete di una strana scritta che compare sulla barra di stato, in basso a sinistra del vostro browser, che riporta la dicitura: Scaricamento dei dati da s.ytimg.com

Cosa sta succedendo? Cos'è Ytimg? Forse inconsapevolmente stiamo navigando un sito che scarica virus o altro materiale malevole sul nostro computer? Ma quando mai, non c'è nulla di preoccuparsi e la spiegazione è davvero semplice.

Prosegue...

Categorie: YouTube

Tags:

IIS e gli URL case sensitive che creano contenuto duplicato

Giorgio Borelli

Chi sviluppa web con tecnologie di casa Microsoft, come ASP.NET, conosce sicuramente il Web Server IIS (Internet Information Server), allo stesso tempo è noto ai SEO il problema dei contenuti duplicati. Cosa centrano questi due aspetti, apparentemente così diversi, vi chiederete voi?

IIS ed i contenuti duplicati hanno un problema che li accomuna, quello delle URL case sensitive, indirizzi web che fanno distinzione tra lettere maiuscole (upper) e minuscole (lower). Per chi mastica web sa già bene di cosa sto parlando, ma facciamo un passo indietro e vediamo di spiegare le cose per bene e soprattutto di come risolvere il problema dei contenuti duplicati delle URL case sensitive. Prosegue...

Categorie: Motori di ricerca | Seo | Web

Tags:

Iperius Backup il software facile e potente per fare il backup del tuo computer

Giorgio Borelli

pacchetto software Iperius BackupFare il backup dei dati è un operazione fondamentale sia per l’utente privato che per le aziende, ci consente di avere una copia sempre fresca e disponibile dei nostri dati in caso di rottura dell’hardware, che ahimè, avviene molto più frequentemente di quanto si pensi.

Vi segnaliamo a tal proposito un software di backup italiano per proteggere i vostri dati: Iperius Backup. Prosegue...

Categorie: Sicurezza Informatica | Utility

Tags:

How to fix Parse error: syntax error, unexpected T_LOGICAL_OR

Giorgio Borelli

Durante la stesura del vostro codice, all'improvviso, l'interprete PHP vi ha mostrato il seguente messaggio d'errore "Parse error: syntax error, unexpected T_LOGICAL_OR"! E stupiti vi chiedete da dove diavolo sia spuntato se tutto procedeva per il verso giusto. Niente paura probabilmente è solo un banale errore di copia incolla, di battitura o al massimo di distrazione. Vediamo quali sono le possibili cause e come rimediarvi immediatamente Prosegue...

Categorie: fix | PHP | Programmazione

Tags:

Cosa sono i file .DS_Store

Giorgio Borelli

Se mentre giravate all'interno del vostro PC Windows vi è capitato di ritrovarvi di fronte un file sconosciuto dal nome .DS_Store state tranquilli non è un virus e nemmeno nulla di nocivo. Allora Cosa sono i file .DS_Store? Sono dei file di sistema nascosti usati dai computer con Sistema Operativo Mac.

I file .DS_Store sono file nascosti generati dal Finder del Mac presenti in ogni cartella, essi contengono tutta una serie di metadati riguardanti le impostazioni di visualizzazioni dei file all'interno della cartella in cui sono contenuti, come: disposizione dei file, icona di rappresentazioni, sfondo della cartella ed eventuali altre personalizzazioni; in pratica sono l'equivalente dei file Thumbs.db di Windows per le cartelle delle immagini. Prosegue...

Categorie: Windows

Tags: ,

Cosa sono i siti Mirror

Giorgio Borelli

Vi siete mai chiesti come fanno siti di grossi dimensioni come Wikipedia o Yahoo a soddisfare le richieste di milioni di utenti, garantendo sempre ottime prestazioni e velocità? La risposta sta in una tecnica informatica che prende il nome di mirroring web, detta tecnica consiste nel realizzare una copia speculare (perfettamente identica) del sito originale e distribuirle su più server, in tal modo si garantiscono migliori performance in termini di risorse ma soprattutto di banda occupata.

Ecco perchè un sito copia di un altro, prende il nome di sito mirror, dal termine inglese mirror (specchiarsi). Prosegue...

Categorie: Web

Tags:

Come ottenere il valore timestamp della data corrente in MySql

Giorgio Borelli

Se avete necessità di sapere e recuperare il valore della data corrente in timestamp in una query MySql, il noto RDBMS ci viene incontro con una funzione che ci facilita la vita.

Come saprete il timestamp è un tipo di dato usato nella trattazione delle date che indica con un intero senza segno il numero di secondi trascorsi dal 1 Gennaio 1970 ad oggi. Sebbene sia in PHP che in MySql esiste il "tipo" Date per l'implementazione di funzioni sulle date ed il tempo, il timestamp essendo come detto un intero, un tipo primitivo e facilmente trattabile, viene spesso usato e semplifica il lavoro degli sviluppatori durante la trattazione delle informazioni temporali. Prosegue...

Categorie: database | MySql

Tags: , ,

Bloccare righe e colonne in Excel

Giorgio Borelli

tasto blocca riquadri selezionato in ExcelIl famoso software Excel (foglio di calcolo di casa Microsoft) è uno strumento utilissimo per archiviare in modo tabellare i nostri dati, quando questi però diventano molti, il numero delle righe e/o delle colonne cresce a dismisura.

Spesso gli utenti organizzano i dati in maniera tale che in cima alle colonne vi sia il riferimento di cosa sia il dato trattato (una intestazione per intenderci) e nelle celle delle righe sottostanti via via inseriscono i valori, adesso immaginate di avere 1000 e più righe, è davvero seccante ritrovarsi alla 700 riga e dover risalire tutto il foglio di calcolo con la scrollbar per vedere a cosa si riferisce il dato di quella colonna. Sarebbe utile bloccare la prima riga (l'intestazione) di Excel, in modo tale che ci "seguisse" durante lo scorrimento del foglio, così da avere sempre un quadro chiaro dei dati nelle celle che stiamo osservando. Ovviamente analogo discorso vale anche in senso contrario, ossia se volessimo bloccare la prima colonna di Excel.

Questo comportamento è facile da ottenere, bloccare le righe e le colonne in Excel è molto semplice, basta utilizzare la funzione "Blocca Riquadri" che Excel stesso ci mette a disposizione, andiamo a scoprire come fare. Prosegue...

Categorie: Office | Excel

Tags: ,

Rimuovere Microsoft Upload Center dal boot e dalla System Tray

Giorgio Borelli

icona di Microsoft upload center nella system tray della taskbar di WindowsSe vedete comparire questa icona nella system tray della task bar del vostro Windows non preoccupatevi, non è un virus o altro programma malevolo, è semplicemente l'Upload Center di Microsoft Office.

Microsoft Upload Center non è altro che un piccolo tool aggiuntivo fornito con Office 2010, esso svolge la funzione di gestire e verificare il corretto upload di file su server web, come ad es. su SkyDrive (il sistema cloud per l'archiviazione di documenti online di Microsoft).

Per chi svolge funzioni di upload, Upload Center è sicuramente un'utile strumento, ma per chi non sa cosa farsene, non è altro che una sconosciuta icona in più nella sys tray che non fa altro che rubare un po' di memoria e rallentare l'avvio del computer.

Per chi non usa Upload Center pertanto è necessario rimuoverlo. Disablitare Upload Center però non sembra un'operazione immediata, anche perché dal menù contestuale che compare cliccando col tasto destro del mouse sulla sua icona, non compare alcuna voce per disattivarlo.

Come fare allora per rimuovere Microsoft Upload Center? Niente di più semplice, bastano pochi passaggi, andiamo a scoprire come fare. Prosegue...

Categorie: Microsoft | Office

Tags: , ,

Come accedere all'head via codice in asp.net

Giorgio Borelli

Una esigenza sentita per chi programma in asp.net è quella di poter controllare gli elementi dell'head di una pagina aspx in maniera programmatica, ovvero via codice di programmazione. Tramite codice C# o VB è possibile gestire: aggiungere, modificare o rimuovere gli elementi presenti nell'head quali title, meta tag e risorse, il tutto in maniera semplice ed elegante. Manipolare l'head in asp.net è semplice, andiamo a scoprire come fare. Prosegue...

Categorie: ASP.NET

Tags: , ,