Cinque consigli per riconoscere i file fake su eMule

Giorgio Borelli

Individuare e riconoscere i file fake (falsi) su eMuleEcco, ci siete cascati un'altra volta, il file che avete scaricato da eMule non corrisponde a quello che cercavate, il nome è uno ed il contenuto è un'altro. Beh, avete beccato un file fake, ovvero un file falso.

I file fake sono dei file falsi, camuffati in modo tale che il contenuto e spesso anche il tipo non corrispondano al nome ed alla tipologia del file in download. I file fake sono diffusissimi su eMule, col risultato di seccare e aver fatto perdere tempo prezioso all'utente. Perchè diffondere file falsi sul programmi di p2p vi chiederete voi. Beh! i motivi sono molteplici, i fake vengono diffusi da case e compagnie disco-cinematografiche per scoraggiare a scaricare materiale protetto da copyright; per pubblicizzare siti e contenuti poco ricercati camuffandoli con titoli quotati, da parte delle forze dell'ordine che tramite i loro server spia cercano d'identificare utenti che scaricano materiale pedopornografico o comunque illegale e ancora per diffondere virus e malware.

Riconoscere i file fake su eMule però è altrettanto facile come scaricarli, basta prendere qualche piccolo accorgimento e verificare delle informazioni sui file stesso prima di terminare il download, e difficilmente cadremo nuovamente vittima dell'ennesimo fake.

Stiliamo una lista di cinque consigli per individuare i file falsi e scaricare tranquillamente senza paura di prendere qualche virus o file illegittimo

1) Verificare che i File siano firmati

Prima di selezionare il file da scaricare, leggiamo per bene il titolo che ci si presenta nella lista dei risultati. Spesso nel nome del file vi è contenuta anche una firma. La firma indica quasi sempre la fonte di provenienza del file, l'utente o la comunità che mette in condivisione il file. Ad esempio in merito ai file musicali possiamo trovare moltissimi download firmati da Jamendo, la community del famoso sito di condivisione di musica libera (www.jamendo.com).

lista di file eMule in download che presentano una firma 

Scaricare un file firmato da una fonte conosciuta è una quasi certezza che il file sia quello legittimo e che non sia invece un file fake.

 

2) Individuare il tipo e l'estensione del File

Sembra così scontato che quasi è ridicolo dirlo, purtroppo però molti utenti non controllano l'estensione del file che hanno selezionato, cliccano e mettono nella lista dei download qualsiasi cosa, spesso anche file .bat o .exe, tali estensioni indicano file eseguibili e bisogna fare molta attenzione a scaricarli a meno che non si è super sicuri di quello che si stia facendo, poichè spesso contengono virus, spyware e malware.

Controllare l'estensione del file è semplicissimo basta guardare alla fine del nome del file e la colonna tipo su eMule, se stiamo cercando un file audio troveremo estensioni come .mp3, .waw, .wma e così via, se cerchiamo un file video troveremo invece .avi, .mpeg4, wmp e via di seguito.

 controllare il tipo e l'estensione del file tra i download di eMule

 

3) Leggere le informazioni sul File

Una volta controllato se il file è firmato e se corrisponde al tipo cercato, un'altro ottimo metodo per riconoscere i file fake su eMule, è quello di controllare la sua scheda informazioni.

cliccando con tasto destro del mouse sul file in download è possibile controllareE' possibile leggere le informazioni sul file, selezionandolo dalla lista dei file messi in download (trasferimenti) e cliccando su di esso col tasto destro del mouse selezionare la voce "Informazioni sul file". Dopodichè vi si aprirà una seconda finestra contenenti varie schede (con i tab) in grado di fornirvi le informazioni più diverse sul file che state scaricando.

 

 

 

 

 

 

Nella scheda generale possiamo leggere oltre a tutta una serie d'informazioni sul file in download, sul nome, sul codice hash assegnatogli, la dimensione e tanto altro, anche e sopratutto la voce tipo, se questa corrisponde al tipo di file che vogliamo scaricare è un'ulteriore conferma della sua legittimità, se inoltre a fianco del tipo leggiamo che il file è verificato possiamo essere quasi certi che non sarà un file fake.

la scheda informazioni sul file di eMule fornisce importanti notizie per riconoscere i file fake 

Se non dovesse essere verificato (come nella figura soprastante) non è detto che debba essere necessariamente un file falso, abbiamo altri metodi più sicuri per accertarcene, passiamo alla scheda "Nome file". Spesso i file scaricati, anche se tenuti in condivisione per l'upload, vengono rinominati dall'utente per sua comodità di nomenclatura, la scheda nome file riporta la history completa di tutti i nomi che ha avuto in passato quel file. Questa verifica è molto importante, se il file in passato aveva un nome diverso da quello attuale e riporta tutt'altro, allora quasi certamente è un file fake, se le variazioni invece sono irrilevanti, molto probabilmente il file è legittimo ed è stato rinominato solo per esigenze dell'utente.

La history dei nomi dei file è importante per riconoscere i file falsi su eMule 

Come vedete il nome del file è sempre lo stesso, ha subito solo piccole variazioni, indice che l'utente ha voluto aggiungere o togliere qualche informazione supplementare, come ad esempio il fatto che si tratti di musica Jazz.

 

4) Leggere i commenti sul File

L'ultimo consiglio che andremo a dare su come riconoscere i file fake su eMule, è probabilmente il più importante e veritiero rispetto a tutti gli altri, poichè si basa sui giudizi degli utenti. I file presenti su eMule possono essere commentati dagli utenti, quando un file è commentato da più utenti viene classificato proprio in base a questi come cattivo, neutro, buono o ottimo sia per quanto riguarda la qualità del suo contenuto che la sua legittimità.

i file di eMule vengono classificati in base ai commenti rilasciati dagli utentiUn file commentato si riconosce poichè al suo fianco compaiono due punti esclamativi rovesciati che possono assumere i colori rosso, bianco, giallo e verde. Quando un file ha entrambi i punti esclamativi verdi, significa che il giudizio medio dei commenti rilasciati dagli utenti su quel file è ottimo. Di colore rosso che il giudizio è negativo e che quasi certamente si tratta di un file fake, di colore giallo che non è tanto buono (magari pecca in qualità), e di colore bianco un giudizio neutro.

Oltre a classificare e valutare i file, i commenti risultano estremamente utili poichè è possibile leggere le opinioni degli utenti sul file in download. I commenti sono leggibili sempre dalla scheda "Informazioni File", nella tab "Tutti i Commenti".

 

Controllare il numero delle fonti

Questo suggerimento è meno preciso dei precedenti, con l'esperienza però imparete a riconoscere i file fake anche dal loro numero di fonti. Un file con un numero di fonti troppo elevato è molto spesso un fake, sopratuto se intuite che il file è da poco che è stato immesso nella rete p2p di eMule. In poche parole non è una regola scritta, ma file con un numero di fonti elevato, tipo sopra le 200 fonti, sono il più delle volte file falsi.

 

Conclusioni

Seguite questi consigli e state certi che sarete in grado di riconoscere i file fake su eMule con facilità. Il rischio di scaricare ancora dei file fake si ridurrà al minino, con conseguente diminuzione anche di scaricare virus e malware vari. Occhio a quello che scaricate quindi, verificate prima le informazioni ed i commenti sul file, e d'ora in poi niente più file fake nella lista dei vostri download su eMule. Buon Download a tutti!!!

Chiunque voglia aggiungere qualcosa in merito all'argomento, porre una domanda o dare un suggerimento, ogni commento è ben accetto.

Categorie: p2p

Tags: , ,

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading