Come disinstallare Windows PowerShell

Giorgio Borelli

logo del prompt di Windows Power ShellWindows PowerShell è una shell creata da Microsoft per gestire i sistemi Windows completamente da riga di comando, molto più potente del classico prompt dei comandi basato sulla vecchia shell MS-DOS.

Windows PowerShell, il cui nome in codice è Monad, è una shell dalla quale è possibile eseguire script orientati agli ogetti, basata sul .NET Framework (dalla versione 2.0), ed è supportata dai Sistemi Operativi Windows a partire da Windows XP in poi. Per XP e Vista viene rilasciato come aggiornamento, mentre in Windows 7 è preinstallato di default con il SO. Molto utile per gli amministratori di sistema ed i professionisti IT, Windows PowerShell risiede anche nei sistemi server, come Windows Server 2003 e Windows Server 2008, tramite i suoi comandi, detti cmdlet, non solo è possibile eseguire tutte le funzioni svolte dall'interfaccie grafiche di windows (GUI), ma si possono scrivere script (basati sui linguaggi ad oggetti) che consentono di personalizzare ed automatizzare l'uso di Windows.

Dopo questa premessa, è chiaro che Windows PowerShell, rappresenta uno strumento avanzato, utile per lo più ai sistemisti windows che ai normali utenti fruitori dei servizi di uso quotidiano del computer; pertanto questo risulta praticamente inutile a chi non sà cosa farne o addirittura non sappia nemmeno cosa sia.

Se non ne facciamo uso, possiamo allora disinstallare windows powershell dal nostro sistema, ma questo non presenta alcuna voce di "uninstall" nè tantomeno compare tra l'elenco dei programmi installati richiamabile dal pannello di controllo, come fare allora per disinstallare Windows Powershell? La soluzione è pressochè banale, andiamo a vedere come fare.

La shell per script a riga di comandi basata sul .NET Framework di casa Microsoft, è il Windows Powershell, che gode fra l'altro di una ricca e proficua schiera di esperti, la community italiana di Windows powershell. Siccome noi poveri inesperti non sappiamo che farcene di uno strumento così potente e avanzato, che ci ritroviamo sul nostro sistema windows a causa di un aggiornamento, provvediamo subito a rimuoverlo, poichè come diceva un vecchio detto siciliano "lu suvecchiu ecca lu cuvecchiu (quello che mettiamo in una pentola più o che non usiamo non serve, e non fà altro che far cadere il coperchio)".

Per disintallare windows powershell allora andiamo in Start-> Pannello di Controllo -> Installazioni Applicazioni, con meraviglia notiamo che esso non è presente nell'elenco dei programmi, niente paura, basta selezionare "Mostra Aggiornamenti" per farlo visualizzare e dopodichè disinstallarlo come un qualsiasi altro programma. In Windows Seven invece non è possibile rimuovere windows poweshell, poichè esso è parte integrante del sistema operativo.

Apparte gli scherzi, se non si usa il prompt dei comandi basato sul .NET Framework è possibile disinstallare windows powershell dal sistema mostrando semplicemente gli aggiornamenti, ciò non toglie che windows powershell, giunto alla versione 2.0, rappresenta uno strumento realmente utile per tutti i sistemisti windows, amministratori di rete e di database e di tutti i professionisti IT in genere, per chi volesse approfondire, non gli resta che partire dalla community italiana di Windows powershell.

Chiunque voglia aggiungere qualcosa o porre una domanda su "Come disinstallare Windows Powershell" può farlo tramite i commenti, ogni contributo sarà ben accetto.

Categorie: .NET framework | Windows

Tags:

Commenti (12) -

Francesco
Francesco says:

ho provato a seguire le vostre indicazioni per eliminare window power shell ma non appare cliccando aggiornamenti. C'è un altro modo per eliminarlo che non mi permette d'installare pack 3?

Rispondi

Molto strano che non compaia, sei sicuro di seguire i giusti passaggi? Ovviamente se mi parli di Service Pack 3, stiamo parlando di Windows XP, giusto?

Prova a darmi qualche altra informazione utile, magari il problema della mancata apparizione di Windows Power Shell nella lista degli aggiornamenti di Windows potrebbe dipendere da qualche altro fattore.

Rispondi

Anche a me non compare, è sepolto in qualche voce di aggiornamento con altro nome. Non è neppure bastato, come suggerisce qualcuno, rimuovere la relativa cartella da windows\system32, perchè rimangono voci nel registro: le ho rimosse con Jv16 (ahia.. a pagamento, altrimenti dovevo rimuovere una voce dopo l'altra con regedit)

Rispondi

Se scendi di poco più giù e leggi il botta e risposta che scambio con l'utente "Giarrow", viene spiegato perchè windows powershell non compare sotto la voce aggiornamenti, a seconda la versione e gli aggiornamenti installati di Windows potresti trovarlo sotto il nome di una KB (Knowledge Base), cmq è già stato detto in quel commento e viene spiegato anche il perchè non si riesce a disinstallarlo.

Alla fine non ho capito se sei riuscito a rimuoverlo o meno, ad ogni modo grazie per il tuo intervento, saluti Giorgio.

Rispondi

Salve! basta andare nella cartella c:/windows/system32/Windows powershell, ed eliminare tutti ifile all'interno. Probblema risolto Wink

Rispondi

Probailmente, come dici, basta cancellare i file, non ho mai provato però questa strada, mi sembra quanto meno brutale.

Sei sicuro che così facendo si cancellino anche tutte le voci del registro di sistema inerenti Windows PowerShell? A mio avviso no, e lasci un bel pò d'immondizia e relativo incasinamento nel registro.

Ad ogni modo grazie del tuo contributo, è pur sempre una soluzione, se vuoi aggiungere altro o hai ulteriori delucidazioni in merito al tuo metodo, posta pure un nuovo commento.

Rispondi

Anche io vorrei disistallare Powershell perchè non mi permette di reistallare ed aggiornare windows xp con il sp3 ma anche a me non compare in pannello di controllo\installazione applicazioni nemmeno se spunto (per visualizzarli) gli aggiornamenti. Ma sul PC c'è perchè il "cerca" trova la cartella ed i files al suo interno. Come fare? Anch'io penso che svuotando semplicemente la cartella si lasci molta roba indesiderata nel computer... Grazie comunque

Rispondi

Windows PowerShell viene rilasciato ed installato come un aggiornamento di Windows, se questo "update" viene effettuato dopo l'installazione di un Service Pack (ad es. SP2 per WXP) non è più possibile rimuovere PowerShell poichè Windows lo rileva come un ordine errato di disinstallazione, ti dice in pratica che per una corretta disinstallazione si deve seguire l'ordine inverso d'installazione; questa non è una banalità poichè un ordine errato di uninstall potrebbe compromettere il funzionamento del sistema operativo stesso.
Microsoft consiglia quindi di disinstallare prima il Service Pack e poi Windows PowerShell.

Se la voce di windows powershell non ti compare tra gli update di Windows installati, è probabile che questa, essendo un aggiornamento, sia sotto il nome degli update KB (Knowledge Base), in particolare per Windows XP dovresti trovare i seguenti articoli KB:
- KB926139-v2 (Windows PowerShell 1.0);
- KB926141 (Windows PowerShell MUI).

Infine per consentire l'aggiornamento al Service Pack 3 potrebbe essere necessario rimuovere anche il componente Gestione Remota di Windows, noto come Windows Remote Management (WinRM), che ancora una volta se non lo trovi con il suo nome potrebbe essere visualizzato con un KB, riferirsi eventualmente al seguente:
- KB936059

Spero che con questo tu riesca a risolvere, fammi sapere come và, saluti Giorgio.

Rispondi

.sulla lista dei programmi in pannello di controllo , il programma non lo trovi come  Windows powershell, ma come , Windows Management Framework Core package.ho avuto lo stesso problema , e ho risolto , guarda anche la data dell'aggiornamento (viene considerato tale). ciao

Rispondi

Giorgio Borelli
Italia Giorgio Borelli says:

è un pacchetto per la gestione avanzata dei sistemi Windows, usato solitamente dagli amministratori, e contiene oltre a Windows Power Shell, anche altri strumenti come Gestione remota Windows (WinRM) 2.0 e Background Intelligent Transfer Service (BITS) 4.0.
Cmq la presenza di Windows Power Shell dipende dal sistema operativo e dal Service Pack installato, infatti se non hai il pacchetto Windows Management Framework Core, puoi trovarlo anche come un aggiornamento relativo alla Knowledge Base (leggi commento precedente).

Utilissimo cmq sapere che si può trovare anche in questo pacchetto, grazie per la tua segnalazione, oltre che a me tornerà sicuramente utile ad altri.

Rispondi

non trovo nè l'uno, nè l'altro. I Vs. consigli sono piuttosto imprecisi

Rispondi

Gentile anonimo/a,
nei due commenti (tutto il botta e risposta, utente Giarrow e Luciano) precedenti al suo, viene spiegato che Windows Power Shell a seconda della sequenza d'installazione degli aggiornamenti e dei Service Pack di XP, può trovarsi sotto una voce KB (Knowledge Base), e probabilmente dovrà essere necessario disintallare a ritroso i vari aggiornamenti e service pack che lo coinvolgono.
Seguendo detto input/suggerimento, approfondisca il problema leggendo i commenti precedenti ed effettuando ulteriori ricerche in merito, sono certo che troverà per questa via il modo di rimuovere Windows Powershell.

Per quanto riguarda la critica sulle imprecisioni delle informazioni da me fornite, la invito a riparlarne quando anche Lei si prenderà la briga di aprire e gestire gratuitamente un blog tecnico informatico e di documentare problematiche sulla quale intervengono moltepilici fattori, centinaia di casistiche e continui cambiamenti ed evoluzioni dovuti alla natura stessa dei sistemi operativi; per non parlare poi della difficoltà che un contenuto testuale online a distanza possa rappresentare come mezzo per la risoluzione di problemi tecnici informatici.

Anche per questo prodigo sempre la condivisione e
l'interazione da parte di chiunque abbia esperienza e non sulla problematica discussa, in modo che ognuno possa dare il suo apporto e la sua esperienza su inconvenienti difficili da trattare online.

Rispondi

Pingbacks and trackbacks (1)+

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading