Il comando ipconfig

Giorgio Borelli

il comando ipconfig eseguito al prompt della finestra dosIl comando ipconfig è una delle istruzioni a riga di comando per ottenere importanti informazioni ed effettuare alcune configurazioni sulla propria rete in ambiente Windows.

Per lanciarlo basta andare al prompt del dos (Start->Esegui->cmd + Invio) e digitare ipconfig + Invio, una volta eseguito esso vi mostrerà tutte le informazioni inerenti i vostri elementi di rete, quali: indirizzo IP, subnet mask, gateway, DNS, DHCP ed altro ancora.

Così come altre istruzioni di rete a linea di comando, ipconfig presenta delle opzioni, che se utilizzate ci consentono di ottenere maggiori informazioni o di configurare gli ip delle nostre schede.

Ad es. col solo comando ipconfig otteniamo delle informazioni di base su ogni scheda (se connessa), queste sono: suffisso DNS, indirizzo IP, maschera di sotto rete ed il gateway predefinito, mentre combinandolo con l'opzione /all avremo informazioni ulteriori rispetto a quelle di base, pertanto digitando al prompt:

ipconfig /all

otteniamo le seguenti informazioni aggiuntive: descrizione del DNS, indirizzo fisico o MAC, se il DHCP è abilitato o meno, se la configurazione del DNS è automatica o meno, data di assegnazione e di rilascio del Lease assegnato al nostro IP, indirizzo IPv6 ed altro ancora.

Ma il comando ipconfig non è utile solo per ottenere informazioni sulle proprie schede di rete e sulla LAN in generale, esso consente anche di rilasciare e rinnovare facilmente l'indirizzo IP assegnato, basta eseguire rispettivamente i seguenti comandi:

ipconfig /release

e

ipconfig /renew

con il primo diciamo di rilasciare l'indirizzo IP di ogni scheda di rete e conseguentemente questi saranno zero; con il secondo comando chiediamo al DHCP di assegnare dei nuovi indirizzi IP

E se volessimo specificare di voler rinnovare l'indirizzo IP per una sola o un gruppo di schede di rete? Nulla di più semplice, basta far seguire al comando il nome dell'adattatore di rete, eventualmente combinato anche con i caratteri jolly usati nel dos, in questo modo:

ipconfig /renew Con*

in questo modo rinnoviamo gli indirizzi IP di tutte le schede di rete coinvolte nelle connessioni i cui nomi cominciano per "Con", come potrebbero essere ad es. "Connessione alla rete locale LAN" e "Connessione rete wireless".

Per chi volesse approfondire l'argomento su come cambiare un indirizzo IP, può leggere il seguente articolo:

Cambiare l'indirizzo IP assegnato dal DHCP »

Concludiamo questo post sul comando ipconfig con un elenco delle varie opzioni utilizzabili per ottenere informazioni più dettagliate sulla propria configurazione TCP/IP:

  • /all: elenca le informazioni dettagliate di tutte le schede di rete presenti nella propria configurazione;
  • /displaydns: elenca la risoluzione dei nomi (DNS) presenti nel file di hosts di windows (mappa gli indirizzi ip ad un nome host in locale);
  • /registerdns: aggiorna la sessione del DHCP e registra nuovamente i nomi host del DNS;
  • /release: rilascia gli indirizzi IP, può essere seguito anche dal nome o parte di esso dell'adattatore di rete per agire su una specifico rete;
  • /renew: assegna un nuovo indirizzo IP alle schede di rete, può essere seguito anche dal nome dell'adattatore per agire su un solo elemento o gruppi di elementi di rete.

Questo non è un elenco esaustivo delle opzioni utilizzabili con il comando ipconfig, diciamo che sono i più noti, sicuramente è un buon punto dal quale iniziare. Per chi invece volesse chiedere ulteriori informazioni o dire la propria sul comando ipconfig lo spazio dei commenti è a vostra disposizione.

Categorie: Reti

Tags:

Pingbacks and trackbacks (1)+

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading