Modificare i file PDF con OpenOffice

Giorgio Borelli

i file PDF di AdobeI file PDF, sono ormai lo standard de facto dei documenti scambiati in internet e via e-mail. Pratici, leggeri, leggibili rappresentano per il formato elettronico quello che normalmente è considerato un buon documento per la carta stampata. La loro larga diffusione fà nascere tutta una serie di esigenze correlate al loro uso, come: apportare delle modifiche, unificare più file pdf, esportarli in altri formati. Sicuramente però una delle esigenze più ricercate è quella della possibilità di modificarli, visto che il pdf per sua natura non lo è, se non tramite il programma a pagamento della casa produttrice Adobe Writer.

Una soluzione gratuita per poter modificare i file PDF è quella di usare il programma Draw del pacchetto OpenOffice realizzato dalla Sun, che come volti di voi sapranno è gratuito ed Open Source.

Si procede in questo modo, se non avete OpenOffice scaricate la versione inerente il vostro sistema operativo dal sito ufficiale che trovate al seguente indirizzo: http://it.openoffice.org/download/ una volta scaricato il pacchetto installatelo sulla vostra macchina. Dovete scaricare anche un extension di OpenOffice chiamata PDF Import la quale vi permetterà tramite il programma Draw (o Disegno in italiano) d'importare file PDF, modificarli ed esportali sempre in formato PDF, potete scaricare PDF Import al seguente indirizzo: http://extensions.services.openoffice.org/project/pdfimport ed installatelo

installazione di Open Office programma open source della Sun MicroSystem

Bene, una volta installato OpenOffice e l'estensione PDF Import, lanciamo OpenOffice, selezionando il programma Draw

Wizard di apertura di Open Office, per la selezione di uno dei programmi della suite di Sun

Il programma di grafica Draw della suite per ufficio di OpenOffice

Mentre guardo il programma Disegno caricare il file PDF, mi ricorda fortemente il lavoro di un OCR (Optical Character Recognition), Draw infatti fà una sorta di scansione del file PDF selezionato, e perderà qualche secondo in più rispettto alla sua normale apertura, Ogni riga del file sarà considerato come un oggetto testo di un qualsiasi programma di grafica, permettendovi così di editarlo, cancellarlo o spostarlo come meglio credete, analogo discorso per le immagini o altri elementi presenti all'interno del file. Come si vede dall'immagine è poi possibile esportare nuovamente il file modificato sempre in PDF oppure salvaro in uno dei formati grafici previsti da Draw.

Su questa soluzione, anche visto l'accenno agli OCR, mi permetto però di fare le dovute osservazioni, innanzitutto la conversione dei file PDF non è sempre impeccabile, e molto dipende dalla qualità del file pdf aperto; file troppo carichi di contenuto (immagini sovrapposte, testo molto fitto e piccolo) non presenteranno una formattazione adeguata; inoltre il file è editabile solo riga per riga e non si ha un'accesso immediato e completo alla pagina come si avrebbe in Word o Writer (per restare in tema), ciò comporta che la modifica del file risulta più lunga è laboriosa.

Quindi la conclusione che mi sento di fare è che la soluzione di modificare i file PDF gratuitamente tramite la suite OpenOffice è sicuramente valida e da tenere sempre in considerazione, però per chi lavora pesantemente con i file pdf e li modifica giornalmente sarebbe il caso di prendere in considerazione un programma professionale ed a pagamento come potrebbe essere il programma della casa madre dei pdf, Adobe Writer.

Categorie: Hack | OpenSource

Tags: ,

Commenti (2) -

Buonasera, utilizzo Windows Xp ed ho installato la nuova versione di OpenOffice 3.2 ma ho un problema nel suo funzionamento.. I files di word e quelli in PDF originali si aprono e li posso trasformare in PDF/A invece i files pdf creati da me attraverso lo scanner non si aprono più si apre invece una finestra in cui Leggo Errore generale Errore generale I/O, nella precedente versione non ho mai avuto questo problema... Qualcuno mi potrebbe aiutare? Grazie mille..

Rispondi

Ciao,
ma il messaggio d'errore di I/O per i pdf creati con lo scanner te lo dà quando cerchi di aprirli con Open Office? O non te li apre proprio, nemmeno con Acrobat Reader?

Eventualmente, prova a disinstallare l'ultima versione di Open Office e reinstallare quella vecchia (la trovi sempre sul sito di OpenOffice) e vedi se tutto torna come prima, in quel caso vuol dire che si crea un conflitto tra i pdf generati dal tuo scanner e la versione 3.2 di Open Office per un motivo non ben identificato.

Sembrerebbe di più però un errore legato allo Scanner (la periferica di I/O per l'appunto), prova a disinstallarlo e reinstallarlo.

Fai queste prove, e facci sapere, magari dandoci delle indicazioni in più riusciremmo a capire l'effettiva origine del problema, ed esserti di maggiore aiuto.

Rispondi

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading