NTLDR mancante fix

14-dic-2009Giorgio Borelli

messaggio NTLDR mancante, premere Ctrl+Alt+Canc per riavviareNTLDR mancante premere Ctrk+Alt+Canc per riavviare, se questo è il tragico messaggio che avete visto all'avvio di Windows e siete giunti qui e state leggendo questo post, molto probabilmente è perche anche a voi è capitata la schermata nera rappresentata nella figura qui a lato, riavviate ma Windows non ne vuol sapere di partire... e siete in cerca di una spiegazione.

Niente paura, la soluzione è semplice ed indolore, basta ripristinare il file NTLDR.

NTLDR è un file di sistema di Windows, responsabile (assieme ad altri) dell'avvio del sistema operativo, il suo nome infatti sta per NT Loader, e le cause per cui il sistema vi mostra il messaggio "NTLDR mancante premere Ctrl+Alt+Canc per riavviare", possono essere molteplici, andiamo a scoprire quali sono e come risolvere facilmente il problema:

NTLDR mancante, questo messaggio può essere mostrato principalmente per le seguenti cause:

Per ripristinare il sistema in caso di NTLDR mancante (o missing), come già accennato, basta copiare il file NTLDR e riportarlo nella sua locazione, ovvero sotto la root d'installazione del vostro sistema Windows, solitamente proprio sotto C:\.

Per trovare un file NTLDR sicuramente funzionante dobbiamo cercarlo nel nostro CD di Windows sotto la cartella i386. Per riportarlo sotto C visto che Windows non ne vuol sapere di avviarsi, possiamo farlo in diversi modi, vediamo delle soluzioni: 

 

Usare un CD Live di Windows

Procediamo in questo modo, copiamo il file NTLDR da un CD d'installazione di Windows da "E:\I386" (se E è l'etichetta del vostro lettore) in una pen drive. Dopodichè inseriamo nella macchina incriminata un CD Live di Windows (Bart PE) ed impostiamo il boot device in modo che la macchina parta dal CD, una volta che la macchina è avviata con Bart PE inseriamo la pen drive, preleviamo il file NTLDR precedentemente copiato e lo spostiamo sotto C:\ del disco fisso della nostra macchina. Al prossimo riavvio, il messaggio "NTLDR mancante", sarà scomparso e Windows si avvierà normalmente.

Per chi non sà cosa sia un CD Live Windows o Bart PE può leggere l'articolo: Creare un CD Live di Windows XP con Bart PE Builder

 

Usare la console di Ripristino di Windows

La console di ripristino è una particolare modalità di windows, una shell a riga di comando, usata proprio nelle situazioni in cui si cerca di ripristinare Windows il quale non ne vuole più sapere di avviarsi. La console di ripristino è richiamabile dal CD originale di Windows, avviandolo come primo boot device durante la fase di boot strap. Non appena la finestra ci chiede se vogliamo installare Windows o lanciare la Console di Ripristino, scegliamo quest'ultima semplicemente premendo "R".

Una volta nella shell della Console di Ripristino, usiamo il comando DOS copy per spostare il file NTLDR dal CD al nostro disco fisso, proprio sotto C, in questo modo:

copy E:\i386\NTLDR to C:\

bene, anche qui abbiamo finito, basta far ripartire normalmente Windows dal disco fisso è tutto dovrebbe essere tornato alla normalità.

 

Collegarlo ad un PC funzionante

Soprattuto se la macchina che vi mostra il messaggio "NTLDR mancante", è un PC Desktop, nulla di più facile nel togliere l'Hard Disk, montarlo su un PC funzionante come slave e copiargli comodamente il file NTLDR sempre da un CD originale di Windows. Rimontate l'Hard Disk settandolo nuovamente come master, ed il gioco è fatto.

 

Per risolvere il problema del NTLDR mancante, basta veramente poco, avere il CD di Windows e copiare il file nuovamente sotto la directory principale d'installazione del vostro sistema operativo, con uno dei metodi visti, e questo già potrebbe bastare, ma a voler essere precisi, ci resta ancora una cosa da fare, settare il file NTLDR con l'attributo di file di sistema.

 

Settare il file NTLDR come di sistema

Purtroppo Windows non ci permette di agire su tutti gli attributi dei file, col famoso tasto dx -> proprietà possiamo modificare solo gli attributi: sola lettura, nascosto e avanzate (archiviazione, compressione, crittografia). Sembra assurdo ma di fatto con Windows siamo limitati ad agire sull'attributo file di sistema. Per fare questo ci avvaliamo di un programma freeware che ci permette di fare ciò con estrema semplicità, parliamo di Attribute Changer di Romain Petges.

Attribute Changer ci permette non solo di agire su tutti gli attributi di file e cartelle, ma anche sulla data di creazione e modifica. Possiamo scaricarlo da qui.

Una volta scaricato ed installato (Attribute Changer inoltre è multilingua ed è possibile installarlo anche in lingua italiana), per usarlo non dobbiamo far altro che selezionare un file o una cartella (anche multipli) col tasto destro e selezionare la voce "cambia attributi" e non proprietà, si aprirà una finestra modale che ci permette di agire sugli attributi e sulle date del file o della cartella, in questo caso per il nostro file NTLDR mettiamo la spunta su sistema e confermiamo con applica, come illustrato in figura:

 

schermata attributi di un file modificabile grazie al software Attribute Changer

 

Adesso il file NTLDR è riconosciuto come un file di sistema, quindi non sarà visualizzato, se non impostato diversamente, e sarà trattato come tutti gli altri file di sistema.

Bene, a meno che le cause non siano ben più gravi e complesse, con questo abbiamo davvero terminato, adesso la frase "NTLDR mancante" sarà solamente un brutto ricordo.

 

Ogni commento, suggerimento, delucidazione in merito all'argomento "NTLDR mancante" è ben accetto.

Categorie: fix | Recovery | Utility | Windows

Tags: , , ,





Commenti (183) -

Ho un acer eee pc series, come devo fare per eliminare il messaggio NTLDR mancante?
Avrei bisogno che tutti i programmi di ripristino siano su una pen drive?
Mi potresti aiutare?

Rispondi

Ciao Lele,
purtroppo nel tuo caso il problema si complica, questi mini notebook o netbook, proprio a causa della loro miniaturizzazione non possiedono un lettore CD, pertanto risulta impossibile ripristinare il file NTLDR mancante con le procedure descritte nell'articolo, ciò nonostante nulla toglie che tu potresti acquistare un CD-ROM esterno collegabile via USB (che ritorna sempre utile), o se proprio non vuoi fare questa spesa, chiedi al tuo rivenditore di pc di fiducia di agganciare un'attimo un lettore cd esterno, il tempo di copiare il file NTLDR sotto C tramite la console di ripristino, ovviamente ti serve sempre il CD di Windows dal quale prelevare il file NTLDR, poi basterà riavviare e tutto tornerà a funzionare come prima.

Spero di esserti stato d'aiuto, facci sapere come finisce.

Rispondi

CIAO UNA INFORMAZIONE: PRATICAMENTE HO INIZIATO A FORMATTARE IL MIO PC CON WINDOWS XP.
FACCIO PARTIRE IL CD,ESEGUE LA FORMATTAZIONE POI COMINCIA AD INSTALLARE I VARI COMPONENTI MA ARRIVATO A CIRCA IL 57% SI BLOCCA PERCHE C'E UN FILE DANNEGGIATO COSI PROVO A FARE RIPARTIRE L'INSTALLAZIONE NUOVAMENTE PER 3 VOLTE CIRCA.
HO SCARICATO UN'ALTRA COPIA DI WINDOWS XP ,MA APPENA LO METTO NEL LETTORE CD MI COMPARE LA FATIDICA DICITURA "NTLDR MANCANTE" PREMERE CTRL ALT CANC......
STO CD NON PARTE.
PS. OVVIAMENTE NON RIESCO AD AVVIARE LA MODALITA' PROVVISORIA,RIESCO AD ENTRARE SOLO NEL "BIOS" MA NON SO COSA FARE.
GRAZIE ANTICIPATAMENTE!!!!!!

Rispondi

Ciao Vito,
da quel che dici, ho il sospetto che il tuo problema non sia legato al file "NTLDR Mancante", infatti sei in fase d'installazione di Windows, ma più che altro alla RAM, credo che qualche banco della tua RAM sia difettoso e ti crei problemi in fase di setup del Sistema Operativo.

Prova a sostituire i banchi uno per volta e vedi se riesci così ad installare Windows (prima riformatta tutto e ricrea la partizione primaria). Se questa operazione và a buon fine avrai identificato il modulo RAM danneggiato e contemporaneamente risolto il problema, diversamente, scrivi nuovamente e vedremo di capirne di più.

P.S. perpiacere scrivi aprendo un nuovo commento la prossima volta.

Rispondi

user.anonimo
user.anonimo says:

manca copy e:\i386\ntdetect.com c:\

ciao

Rispondi

Indubbiamente i file NTLDR e NTDETECT sono collegati, entrambi responsabili dell'avvio di Windows, nelle mie prove però mi è bastato ripristinare il solo file NTLDR mancante, e tutto è ripreso a funzionare.

Potresti gentilmente spiegarci perchè dici che bisogna copiare anche NTDETECT

Rispondi

Ciao,
riporto solo la mia esperienza:

1 - File ntldr mancante : errore riscontrato  dopo ripristinato un'immagine da un
      backup fatto con acronis. Qundi mi sono sputtanau il sudetto file più sa dio
      cos'altro.

2 - soluzione:
      a) inserito cd di windows xp professionale
      b) R - recovery. ossia seleziono r per andare alla console di recovery
      c) eseguo due comandi "copy e:\i386\ntldr c:" e
          "copy  e:\i386\ntdetect.com c:" per copiare i due file dal cd al disco c:
      d) eseguo i due comandi "attrib +S c:\ntldr"
           e "attrib +S c:\ntdecetct.com"    
           per mettere l'attributo di sistema ai due file. Per vericare "dir"
      e) "bootcfg /list" per vedere che
            il mio sistema in c: sia nella lista del bootini
      f)  fixmbr e fixboot per correggere eventuali errori nel mbr e bootini
    
riavviato e mi  vedo fermo alla schermata di windows xp...
Riavvio premendo F8 (tante volte) e avvio con la modalità "safe", sempre fermo alla schermata blu di windowsxp...

Qualcuno ha un'idea?

Rispondi

Benvenuta Eli,
beh, credo che tu abbia fatto tutto per bene, difficile aggiungere altro, però l'errore che descrivi successivo al ripristino di NTLDR sembra più un errore di tipo hardware, sembra quasi un blocco del disco rigido, prova a smontarlo e collegarlo come slave su una macchina funzionante e fare un controllo sui dischi e sui settori, magari riscontri qualcosa che non và.

Ciao e facci sapere se risolvi.

Rispondi

Sospetto che sia stato il ripristo dell'immagine fatto con Acronis, che abbia portato problemi al tuo MBR, verifica pure questo.

Rispondi

ciao, devi fare anche il bootcfg /rebuild !
saluti

Rispondi

Il comando di recovery "bootcfg /rebuild" permette di scansionare i dischi rigidi alla ricerca d'installazioni di Windows (anche più di una) permettendo successivamente di aggiungerle "add" al file boot.ini che viene così "ricostruito".

Il suggerimento di Enrico potrebbe tornare utile, attenzione però che il comando bootcfg è compatibile con sistemi Windows NT based sino ad XP, quindi non va bene per Windows Vista e Windows Seven.

Grazie Enrico per il tuo intervento, saluti Giorgio.

Rispondi

Ho recentemente avuto problemi con due hd in Raid 1 (mirroring).
A causa del raid degradato, il pc mi mostrava entrambi gli hard disk (ne avrei dovuto visualizzare solo uno) e uno dei due aveva più dati dell'altro.
Provando a far partire il pc con alternativamente solo uno dei due hd (l'altro era fisicamente staccato), la macchina partiva. Per cui entrambi i sistemi operativi non sono stati intaccati.
Ho quindi riattaccato i due hd e il messaggio di errore del raid è scomparso, tuttavia mi avverte del NTLDR mancante.
>>>>Probabilmente il pc non sa da quale hd partire. Mi dà l'impressione che gli manca l'istruzione per digli di partire col disco C: o col disco E: (anche se con il mirroring dovrebbe leggerne solo uno, in quanto il secondo dovrebbe divenire la fotocopia del primo).
In effetti, l'ultima cosa che ho fatto è stata di riavviare il pc con solo E:, mentre avrei dovuto riavviarlo successivamente con C: (il boot) e infine riavviarlo con tutti e due attaccati. Invece l'ho avviato solo con E: e poi ho riattaccato i due hd.
Cosa devo fare?
1) Ri-staccare uno degli hd (anche se ormai il raid funziona e rischio di perdere i dati)?
2) Cancellare l'array raid da uno dei due dischi (ma rischio il problema al punto 1)?
3) Usare la console di ripristino del cd di windows (ma funziona sul raid?)?
Vi ringrazio per l'attenzione

Rispondi

Ciao Tony,
sinceramente non mi è mai capitato di dover avviare la console di ripristino su un RAID 1, a mio avviso però, visto che ora non ti dà più l’errore sul RAID, non dovrebbe cambiar nulla avviare la console su un PC con dischi montati in RAID o con HD senza controller, l’unità logica HD che vede il sistema operativo è sempre e solo una (anche se fisicamente sono due), penso pertanto che non cambi nulla, ma ripeto che non lho mai fatto quindi non posso metterci la mano sul fuoco.

Perché non provi invece a ripristinare il file NTLDR usando un CD live di Windows XP creato con BartPE, prova a leggere qui:
www.informaticando.net/.../...Bart-PE-Builder.aspx
così sei sicuro di vedere i tuoi HD tramite un S.O. montato su un disco di avvio esterno.

Inoltre, penso che la sequenza di avvio che indichi potrebbe portarti al risultato sperato, se staccare un HD ha funzionato (erroneamente) la prima volta, dovresti ottenere lo stesso comportamento invertendo l’ordine degli HD, prova quindi a far partire il solo disco master (penso sia il C) e poi riattacchi anche lo slave (penso sia E), probabilmente come ipotizzi anche tu potrebbe tornare al corretto funzionamento, ma ti ripeto ancora una volta che non l’ho mai provato quindi è un’ipotesi, pur vero è che sbagliando s’impara.

Spero di esserti stato d’aiuto, fammi sapere come finisce, saluti Giorgio.

P.S. grazie per la segnalazione dell’errore sul post dei commenti, adesso l’ho sistemato, se vuoi puoi provare a ri-postare il commento.

Rispondi

Ciao,
leggo da tutte le parti che bisogna copiare nela root il file, ma...
il mio hd sono 2 hd in raid1 e quindi non posso scollegarli per attaccarli su un altra macchina...
provando ad avviare da cd esterno, su c: (facendo dir) viene visto solamente un unico file da circa 804Mb e nient'altro...
Qualcuno mi dà un consiglio?
Grazie in anticipo!

Rispondi

Ciao Dimpy,
mmm... vedi un solo file? Non saprei, è nuova anche per me.
Però come ha già provato l'utente Tony (ha il tuo stesso problema) nel commento di sopra, e come ipotizzo pure io, per dischi montati in RAID potresti provare a staccare lo slave e far partire il sistema dal solo HD Master, copi il file NTLDR mancante e riavvi, dopodichè rimonti il RAID.
Attenzione però, la mia è una ipotetica soluzione, non l'ho mai provata e non sono certo che funzioni e se possa avere effetti collaterali, prendilo solo come suggerimento da valutare e magari chiedi lumi a chi ne sà più di noi.

Se risolvi, faccelo sapere, faresti cosa gradita a tutti quegli utenti che come te hanno lo stesso problema sul ripristino del file NTLDR per dischi montati in RAID 1.

Rispondi

your comment form is like a broken bulldog :l you should take a look at it. im not american sorry for my english mistake. i am still training.

-maria

Rispondi

Hi Maria,
now works correctly, sorry for the inconvenience.

Rispondi

Ciao Giorgio,
ho anch'io un eee pc con il messaggio "NTDR mancante premere ctrl+alt+canc". Mi appare prima del bios immediatamente appena acceso il computer. Pensi che si riesca a far leggere dalla pend drive il CD Live Windows scaricato prcedentemente? Esiste un sito dove poter scaricare il CD live windows? occorre premere esc oppure cerca automaticamente il pen drive appena si accende? Il notebook ha tutto originale e non è mai stato toccato enl bios o medificato.
Grazie Marcello

Rispondi

Ciao Marcello,
non mi è mai capitato di dover creare un Windows Live su pen drive o periferica usb esterna, si potrebbe cmq provare, da un PC funzionante  per creare un Windows Live con BartPE Builder, segui la procedura di questo mio articolo:
www.informaticando.net/.../...Bart-PE-Builder.aspx

Quando giungi alla fase di specificare a BartPE di creare un CD Bootable, vedi se riesci a selezionare la pen drive, incrocia le dita e spera che la procedura si concluda correttamente.
Se riesci a creare il Windows Live su Pen Drive, entra nel bios del tuo netbook e setta (se te lo consente) come primo driver per la fase di boot proprio il drive usb, accertati pure se la voce USB Legacy Support sia impostata su Enabled, dopodichè salvi ed esci dal bios, il sistema si riavvierà (tieni la chiavetta inserita) e se non ci sono stati intoppi (nella creazione del Windows Live) dovrebbe avviarsi il sistema con Windows Live direttamente dalla pen drive. Ovviamente questi sono solo dei suggerimenti basati su ipotesi, poichè non sò se il tuo bios e scheda madre supportano l'USB Legacy.


Se non riesci invece a creare il Live Windows su usb, puoi provare a creare una versione avviabile su pen drive del dos e sempre se la tua scheda madre te lo consente avviare la shell dos da pendrive, e con il comando copy, spostare il file NTLDR mancante (che ti sei procurato precedentemente, vedi l'articolo) nella Root della tua installazione di Windows.

Sono molto curioso di sapere se riesci a creare il Windows Live con BartPE su pendrive, e poi se risolvi definitivamente, aspetto tue nuove.
Prego, Giorgio.

P.S. se proprio sei ad un vicolo cieco, usa i consigli precedenti, ovvero trovati un lettore cd esterno, e ripeto per l'ennesima volta, sempre che la tua motherboard ti consenta di avviare da usb.

Rispondi

Ciao Giorgio ho letto i consigli circa ntldr mancante; il mio probl si e' verificato dopo uno spegnimento improvviso (saltata corrente) del desktop. Pare che sia saltata una partizione del disco quella che per XP e' di SYSTEM. Mi spiego: installando XP per errore ho messo c: come system o disco di avvio mentre D:\windows e' ove XP e' installato. Purtroppo con la consile di riprostino la partizione C: non si vede pertanto non posso copiarvici i files. Vorrei evitare di formattare perche', ovviamente, i backup sono fermi a mesi fa......
Spero tu possa darmi una dritta.
Grazie in anticipo

Rispondi

Ciao Francesco e benvenuto su Informaticando.NET,
se ho ben capito, hai installato Windows nella partizione D e non sotto C che è la tua partizione di avvio, beh! hai incasinato un pò le cose.

Prova ad eseguire il comando copy dalla console di ripristino direttamente su D (anche se non te la vede), in questo modo:

copy E:\i386\NTLDR to D:\

puo darsi che funzioni, anche se credo che il file NTLDR vada copiato sempre sotto C se mi dici che è comunque la tua partizione di avvio.

Se non dovesse funzionare, nè sotto C nè sotto D, come ho già indicato nell'articolo, ti consiglio di usare il CD Live di Windows, guarda questo articolo per capire come crearlo:
www.informaticando.net/.../...Bart-PE-Builder.aspx

Grazie a questo CD avviabile di Windows, puoi non solo copiare i dati presenti nel tuo Hard Disk, e fare così subito un backup di pronto intervento, ma puoi anche copiare il file NTLDR mancante dove vuoi, come faresti normalmente con Windows e non da riga di comando DOS, in pratica hai un vero e proprio Sistema Operativo simile a Windows (più scarno e semplificato) avviato da CD. Ricordati di copiare il file NTLDR in una pen drive o altro supporto prima di avviare il CD Live di Windows in modo da recuperarlo facilmente.

Infine, se mi permetti di darti un consiglio spassionato, credo sia il caso di recuperare i tuoi dati (come ti ho indicato pocanzi con il CD Live) e di formattare tutto creando la partizione primaria e di avvio sotto C, ed installando Windows in quest'ultima.

Ciao, e se ti và, facci sapere come finisce.

Rispondi

ciao io stavo usando il pc ha nun certo punto lo dovvuto riavviare dal tasto di accensione perche non partiva piu... poi ho messo il disco  1 di rispristino arrivati a 25% mi scrive output A:/ghosterr.txt? poi si o no  se schiaccio no mi dice cannot raed from file  if this problem persist please contact symantec support center  or contact symantec support..    poi mi dice togliere il cd e premere ctrl alt del per riavviare una volta fatto poi mi appare  ntldr mancante
premere ctrl alt can per riavviare lo faccio ma non succede niente come posso fare?

Rispondi

Ciao Sara,
il messaggio A:/ghosterr.txt ti compare perchè si verifica un errore nel ripristino o installazione di windows, e conseguentemente cerca di scrivere un file di log (un riassunto degli errori) sul floppy, che ovviamente non trova.

Il tuo problema però non è tanto quel messaggio, che ora sai cos'è, ma è proprio il file NTLDR mancante, per risolvere ti basta procurarti un CD d'installazione di Windows e da lì copiare il file NTLDR sotto C:\, è semplicissimo, ti basta seguire uno dei suggerimenti indicati proprio in questo articolo.

Se ti và, raccontaci come finisce.

Rispondi

mi esce NTLDR mancante........vorrei sapere un modo per far ripartire il mio netbook mini compaq CQ10 110sl ......il problema è che non ho ne una console ne una unità esterna ne so staccare il mio hard disk e attaccarlo al computer fisso......romperei qualcosa.....vorrei un modo da farlo partite con una chiavetta usb......è possibile?

Rispondi

Ciao Stefano,
sicuramente ci sono dei sistemi per creare un "disco" avviabile di Windows su Pen Drive USB, basta cercare un pò in rete e troverai diverse soluzioni; dopodichè assieme alla pen drive avviabile nè inserisci una contenente il file NTLDR mancante che dovrai copiare sotto C (se è la tua partizione d'installazione), così come viene spiegato nell'articolo.

A mio avviso però fai prima a collegare un CD con attacco usb esterno, far avviare Windows da pen drive potrebbe risultare abbastanza macchinoso se non sei pratico dei vari passaggi. Puoi farti prestare un lettore ottico usb esterno da un amico o da un tecnico, o magari puoi acquistarlo, i prezzi sono accessibili e torna sempre utile.

Rispondi

Ciao!
Ho trovato molto utile questa informazione, ma il problema non mi si è risolto.
Ho copiato correttamente il file (lettore DVD esterno poichè su un vecchio EEEPC comunque perfettamente funzionantE) e ho riavviato. Tuttavia, semplicemente Windows non parte. Va in loop con il boot tra schermata presentazione bios EEEPC, schermata nera, e di nuovo bios.
Ho provato a entrare in modalità provvisoria, per avviare quella, spegnere correttamente e ripartire normalmente, ma anche selezionando "Modalità provvisoria", ripresenta lo stesso problema e non si avvia Win.
Formattazione e reinstallazione completa sono la soluzione ultima consigliata, immagino?
Grazie.

Rispondi

Ciao Alessia,
non so che dirti, se hai seguito x bene le indicazioni dell'articolo e se non ci sono altri tipi di problemi dovresti risolvere, e fixare "NTLDR mancante", io personalmente ho risolto e poi ho scritto la soluzione.

Prova a rieseguire la procedura ben per benino, eventualmente dacci altre informazioni se puoi su questo riavvio continuo, vedremo di aiutarti.
Diversamente, se il gioco non vale la candela, allora formatta e buona notte.
Facci sapere come finisce, ciauz!

Rispondi

salve
scusate ragazzi ma anchio ho lo stesso problema o quasi e vorrei un consiglio.
all'accensione mi spuntala frase :
NTLDR MANCANTE premi alt-ctrl+ cancellare per continuare .
poi per riuscire ad aprire la schermata devo premere F11 e mi spunta la visuale quella azzurra con alcune voci e cliccando in una sola di queste voci( SATA....)
mi si apre normalmente il pc .
cosa devo fare per ripristinare il tutto e farlo funzionare come prima ?
grazie
andrea

Rispondi

Ciao Andrea,
prova a seguire i consigli esposti nell'articolo, ovvero a copiare il file NTLDR sotto la root principale della tua installazione Windows (solitamente è C:\).

Se non dovessi risolvere, posta pure un nuovo commento fornendo magari qualche altra informazione.

Rispondi

Ciao Giorgio complimenti sei bravissimo, solo che io non capisco niente
il mio problema e il seguente: ho cambiato  hd dal mio pc fisso e quando ho inserito
il cd di installazione di vista e uscito il msg sopra citato non ho un altro disco, ho un altro pc ma con xp. cosa mi consigli di fare.

scusami se la domanda ti e statya gia posta.

grazie

Rispondi

Ciao Pino, grazie per il bravissimo, anche tu non sei male Laughing.

Perdonami, se ti rispondo con un'altra domanda, ma nel vecchio HD avevi sempre Vista o XP? E poi parli di aver inserito il CD di Vista, ma per fare cosa? Per installarlo o per copiare il file NTLDR mancante sul nuovo HD montato?

Vi/Ti chiedo gentilmente di essere il più chiari e dettagliati possibili nei vostri commenti, altrimenti mi viene difficile darvi una mano, sempre ammesso che ci riesca.

Ciao, e aspetto le tue ulteriori informazioni.

Rispondi

Volevo ringraziare Eli, grazie al suo commento sono riuscito a risolvere questo problema.

Al punto e) del messaggio di Eli, ho dovuto fare un "bootcfg /add" per aggiungere la directory di windows.

Non ho eseguito fixmbr e fixboot perchè hanno dato dei messaggi inquietanti.

Ringrazio Giorgio per aver scritto questo post e lanciato la discussione.

Rispondi

Uau, è proprio questo il tipo di contributo che auspicavo potesse dare Informaticando quando ho scelto di crearlo, che la collaborazione e l'esperienza di tutti possa dare un aiuto ed un contributo agli altri, io sono fermamente convinto che c'è sempre da imparare dagli altri.

Sono io che faccio i complimenti e ringrazio Voi, grazie Eli per aver condiviso la tua esperienza e grazie a Sergio per aver condiviso con noi la risoluzione del suo problema.

Grazie a tutti.

Rispondi

Michele Saporetti
Michele Saporetti says:

Salve Giorgio,
non riesco piú a far partire il mio laptop con XP. Ho questo messaggio: NTLDR is missing press Ctrl.....
Non dispongo del CD XP, ne di un Reboot CD (Laptop aziendale e l'azienda é chiusa...ma devo lavoraci...).
Cosa mi consigleresti? Dove potrei trovare o acquistare un software che mi trovi i NTLDR?
Grazie 1000.

Rispondi

Salve a te Michele,
purtroppo il file NTLDR lo trovi nel CD d'installazione di Windows.

Davvero non c'è un amico, un conoscente, un rivenditore d'informatica che possiede detto CD, non ci credo. Infine puoi provare a cercarlo direttamente su una installazione di Windows XP già esistente (meglio se corrisponde anche come versione al tuo XP, meglio ma non determinante) su un altro pc, attiva la visualizzazione di File e Cartelle di Sistema Nascosti, e portati sotto C:\ (o nella root d'installazione di Win XP se è diversa da C), copiati il file NTLDR su una pen drive ed infine copialo nel tuo laptop con uno dei metodi descritti nell'articolo. Dovresti risolvere ugualmente.

Rispondi

Michele Saporetti
Michele Saporetti says:

Grazie Giorgio, é che sono da poco in Germania ma un modo lo troveró. Ti faró sapere.
Grazie per adesso e buona serata.

Rispondi

Questo rispecchia la "Legge di Murphy", tutto filava liscio, non appena sei arrivato in Germania, ecco il problema NTLDR mancante, non poteva succedere prima, NO VERO!!!

Mi spiace Smile, vedi di recuperare un CD in quelle zone, ciao.

Rispondi

Michele Saporetti
Michele Saporetti says:

Salve, il mio pc non parte piú: NTLDR is missing press Ctrl..... Il problema é che non ho il CD originale XP ne il Re-Boot CD. Cosa devo fare? É possibile che ci sia qualche software da acquistare per risolvere questo problema? O devo butare il caro SONY VAIO?
Grazie per l'aiuto e buona giornata.

Rispondi

No Michele, che io sappia non esistono software inerenti NTLDR, questo è un file di sistema di Windows, ed il software che ti serve è proprio Windows.

Segui il consiglio che ti ho indicato pocanzi, trova qualcuno che ti presti il CD.

Ad ogni modo come suggerisci tu stesso lìultima spiaggia è quella di buttarlo, NOOOOOOOO forse buttare il notebook è davvero eccessivo, al più fargli fare un bagno rinfrescante a mare, magari si riprende (c'è bisogno di aggiungere che stò scherzando).

Ciao, e posta pure nuovamente se hai bisogno.

Rispondi

Michele Saporetti
Michele Saporetti says:

Ciao Giorgio, mi sono deciso a comprare il CD di XP. Ho provato ad eseguire la procedura, ma non mi da la possibilitá di scelgliere "la console di ripristino". Infatti, parte direttamente con l'auto-installazione. Ed anche questa, non va a buon fine. Che rottura!! Qualche consiglio?
Grazie 1000.

Rispondi

Ciao Michele, com'è che non ti dà l'opzione per avviare la console di ripristino? Ma che XP hai comprato, non è che è una sorta di versione di Recovery ridotta, ma quelle le danno solo in dotazione quando acquisti un nuovo notebook, mi sembra strano.

Cmq, prova così, inserisci il CD di XP in un PC funzionante, chiudi l'autoplay e lo sfogli direttamente da risorse del computer, vai nella cartella "i386", al suo interno devi trovare il file NTLDR e copialo su una pen drive.

A questo punto, visto che la console di ripristino non ti parte (muah), devi crearti necessariamente un CD Live di WinXP con BartPE così come descritto nell'articolo, una volta avviato BartPE copi il file NTLDR dalla PenDrive sotto la tua partizione primaria.

Lo capisco che può sembrare lungo e seccante, ma credimi è più facile di quel che sembra ed una volta riuscitovi vedrai che soddisfazione Smile

Ciao ed imbocca al lupo, io sono sempre qua, se hai bisogno scrivi pure.

Rispondi

Salve, io ho provato ad eseguire la procedura che prevede di usare la console di ripristino... ma arrivata la schermata della console il pc chiede "quale installazione di Windows si vuole accedere?" e non mi permette di digitare "copy E:\i386\NTLDR to C:\" poichè c'è lo spazio per un carattere solo... come posso fare? grazie in anticipo

Rispondi

Cara Federica,
la Console di Ripristino di Windows è in un certo senso un mini sistema operativo (a riga di comando) usata per far partire una macchina che non vuol saperne di avviarsi normalmente, e tentare così tramite i suoi comandi dos di ripristinarla. Nel tuo caso, il crash ti è causato dalla mancanza o danneggiamento del file NTLDR.

Veniamo al tuo quesito, la schermata di cui parli, per l'appunto ti chiede con quale sistema operativo desideri far partire la tua macchina (non sei ancora al prompt dei comandi), Windows o la Console di Ripristino, basta selezionare quest'ultima con i tasti direzione e premere invio, in tal modo la Console di Ripristino finirà di caricarsi e ti presenterà il prompt dei comandi per eseguire le operazioni di recovery.
Al prompt, adesso sì, che puoi digitare il comando "copy E:\i386\NTLDR to C:\" e ripristinare così il file NTLDR mancante e far ripartire Windows.

Spero di essere stato chiaro, e che questo basti a risolvere il tuo problema, ma se dovessi avere ancora bisogno, non esitare a chiedere nuovamente, ciao.

Rispondi

grazie per la preziosa informazione. Ho appena copiato il file mancante.
Mi è venuto un dubbio con la frase "ma a voler essere precisi, ci resta ancora una cosa da fare, settare il file NTLDR con l'attributo di file di sistema".
Non ho capito se è un passaggio necessario oppure possiamo saltarlo.

Rispondi

Ciao Marco,
settare il file di NTLDR come di sistema non è obbligatorio, riuscirai comunque a risolvere l'errore "NTLDR mancante" e Windows dovrebbe tornare ad avviarsi normalmente; tuttavia i file riconosciuti come di sistema hanno delle peculiarità diverse dai normali file, non sono visibili, non sono modificabili, non sono cancellabili etc etc. Superfluo aggiungere che tali caratteristiche comportano una sicurezza e stabilità maggiore per e dell'intero sistema.
Se segui la procedura descritta nell'articolo non è affatto difficile, basta installare Attribute Changer, se ti secca puoi lasciare tutto per com'è, funziona ugualmente, ma resti sempre col file NTLDR visibile ed accessibile a tutti, a te la scelta.

Rispondi

Ciao spero che potrai aiutare anche me visto che i tuoi commenti sono pertinenti e precisi. Io però sono in una situazione un po' diversa visto che ho già formattato xp, ma qualcosa è andato storto alla fine e ora ho il SO mancante e il cd di installazione di xp (originale e funzionante) non mi riparte, mi si pianta si NTLDR mancante...
Spiego meglio:

Ho un vecchio (relativamente..4 anni) pc fisso con un HD (non sata, il tipo precedente mi pare) e XPinstallato.
Dovevo passarlo a un parente che però vuole il suo Vista
installato..vado per formattarlo da CD di installazione di Vista ma mi
dà messaggio di errore quando tento di formattare dalla procedura di
installazione l'unica partizione con xp (impossibile trovare un volume
che soddisfi i criteri per l'installazione).
Ricontrollo da bios cosa è settato per partire al boot e mi pare
giusto: CD-ROM, HD, FLOPPY.
Ma niente da fare: non formatta la partizione e non mi fa andare
avanti nell'installazione di Vista.
Allora provo a formattare con il CD di XP inserito al boot, si avvia,
formatto l'HD al 100% e comincia a copiare i file di sistema...qui non
so perchè si blocca e qualcosa va storto, perchè al successivo riavvio
del pc cerca da CD e poi dice: NTLDR MANCANTE. Premere CTRL+ALT+CANC
per riavviare.
Premendo la combinazione di tasti non succede niente, devo solo
riavviare manualmente e torno alla stessa schermata.... ho provato di
tutto ma non ne esco. Ho googolato e ho visto una procedura con questa
scritta, ma è buona per chi ancora non ha formattato l'OS e può
accedere alla console di ripristino...io che ho tolto tutto mò che
faccio?? ho fatto un floppy da altro pc <8ma con Seven come OS)con quei due file incriminati presi da i186 del cd di win xp ma quando avvio da floppy dopo aver messo il floppy come boot numero uno, mi dice RIMUOVERE SUPPORTI (cioè il floppy...ma allora come faccio??). PREMERE UN TASTO PER RIAVVIARE. Cosa posso fare
calcolando che non ho un altro pc fisso a cui attaccare l'HD ma solo
portatili?Sono in un loop e tutti i tuoi sistemi per copiare i file mancanti non funzionano...

Rispondi

Ciao Elisa,
non tutti i miei sistemi non funzionano, sei tu che li usi in maniera totalmente sbagliata, ma andiamo per ordine ti spiego tutto passo passo:

1) Il modello precedente di attacco dell'HD si chiama IDE, ma di questo poco ci importa, il fatto che il PC sia stato formattato non ti vieta la possibilità di avviare la console di ripristino, forse non sai infatti che questa è avviabile anche dal CD di Windows. Per avviare la Console di Ripristino dal CD di Windows fai così: "Assicurati che il BIOS sia settato con il boot da CD. Inserisci il CD di Windows XP nell'unità CD-ROM, e riavvia il computer. Quando viene visualizzata la schermata "Installazione", premi R per avviare la Console di ripristino". A questo punto su una pendrive, floppy o altro supporto dove prima avevi copiato il file NTLDR puoi eseguire il comando copy per sportarlo sulla partizione dove è installato Windows.

2) Se vuoi fare un floppy avviabile per XP non puoi crearlo da Seven automaticamente, a meno di non fare un floppy avviabile a manina, ovvero devi sapere quali file mettere, come nominarli e come impostarli, per XP servono cmq i file NTLDR e NTDETECT. Lascia perdere il floppy, con tutti i moderni device è una soluzione quantomeno macchinosa.

3) Non è vero che hai provato tutti i metodi che ho indicato, hai tralasciato quello che a mio avviso è il più "potente", l'avvio della macchina da un CD Live di Windows. Con un CD Live puoi far partire la macchina direttamente da questo CD (boot CD first), e copiarti poi il file NTLDR da altro supporto. Questa è la procedura per creare il CD Live:
www.informaticando.net/.../...Bart-PE-Builder.aspx


Questo è quanto, credo che usando la console di Ripristino da CD o il CD Live di Windows riuscirai a far partire la macchina e poi dovrebbe bastarti copiare il file NTLDR (ed eventualmente anche NTDETECT) per uscire dal loop. Fammi sapere se risolvi, magari dirai "uau i tuoi metodi (che non sono miei) funzionano", ciauz.

Rispondi

Ciao, ho seguito alla lettera i tuoi precisi consigli e ho risolto. Scusa la mia confusione precedente, stando attenti ai dettagli che con competenza fornisci le cose devono andare a posto. Ancora grazie mille!

Rispondi

Queste si chiamano "Soddisfazioni" Smile. Torna pure quando vuoi, ciao Elisa.

Rispondi

Ciao Giorgio!
Innanzitutto ti faccio i complimenti per i consigli e gli aiuti che dai alle persone in difficoltà.
Ti vado a spiegare il mio problema (ho letto tutti i precedenti consigli ma mi pare che gli altri avessero problemi su hard disk dopo l'installazione di windows o comunque con hard disk non formattati)...
Ho acquistato 2 hard disk ide su internet che sono stati già formattati.
Ho provato ad installarne uno per volta come hard disk principale su cui andare a installare windows xp.
Il problema è che appunto non riesco a far partire l'installazione perchè arriva la drammatica scritta "ntldr mancante press ctrl-alt-canc per riavviare" e una volta premuti i tasti si riavvia il pc per poi tornare immancabilmente a questa schermata...
cosa posso fare?
ti ringrazio anticipatamente

Rispondi

Ciao Ivan,
ci sarebbe da provare, ma sec me se riesci a copiare il file NTLDR così come descritto nell'articolo dovresti riuscire a completare l'installzione.
Tuttavia questo messaggio durante l'installazione non è proprio il massimo, se non risolvi, riformatta di nuovo tutto (non formattazione veloce), e reinstalla di nuovo XP, cerca di procurarti anche un altro CD, qualcosa nella precedente installazione non è andata a buon fine.

Rispondi

Salve, ho un problema col mio notebook hp pavillion DV 6000, ho sostituito l'hard disck, perchè rotto, con uno nuovo, ma non riesco a caricare il sistema operativo Vista..ho provato anche con Xp, ma appare sempre la scritta NTLDR mancante, ho impostato correttamente la sequenza di boot, sembra quasi che non legga il cd, ho provato anche con un lettore cd esterno, ma il risultato è sempre lo stesso!!! Devo buttare il notebook? Smile))

Rispondi

Ciao Roberto,
il problema rimane perchè non dipende dal lettore ottico ma dall'hard disk sul quale manca il file NTLDR, qualcosa nell'installazione è andata storta, mi sento di darti i medesimi suggerimenti del commento precedente (risposta ad Ivan).
Se c'è dell'altro o ci sono novità, commenta pure nuovamente.

Rispondi

Ciao Giorgio, forse non mi sono spiegato bene, ma sul nuovo hard disck non esiste nessun sistema operativo, in pratica inserendo il dvd di vista o il cd di xp e riavviando la macchina, la sequenza di boot non parte, dopo alcuni secondi appare la dicitura NTLDR mancante ecc.... Ho provato a collegare un lettore cd usb esterno...ma le cose non cambiano...ho formattato tanti computer e notebook..ma un difetto cosi strano non l'ho mai riscontrato. Per quanto ne so io all'avvio della sequenza di boot direttamente dal cd dovrebbe iniziare l'installazione del SO ma questa volta non succede....non so cosa fare!!
Ciao Roberto

Rispondi

Roberto, chiariamo un punto: sono quasi certo che il tuo hd non è formattato ex-novo, quantomeno vi è stata creata la partizione primaria con l'mbr (master boot record), altrimenti non lo vedrebbe nemmeno al boot e sarebbe impossibile che ti mostri un qualsiasi messaggio.
Probabilmente (ipotizzo) il tuo hd è stato formattato attaccandolo ad un altro pc e/o da disco di Win creando cmq il master boot record, e copiando anche tutti i file responsabili dell'avvio quali ntdetect e ntldr. Ora, probabilmente, durante questa procedura qualcosa è andato storto e l'mbr si è corrotto non permettendo la normale fase di boot. A questo punto devi per prima cosa sistemare il master boot record, o con il comando dos fdisk da console di ripristino o con l'utility mbrfix, eccoti il mio articolo di approfondimento:
www.informaticando.net/.../...cord-con-MbrFix.aspx

Una volta sistemato l'mbr non dovresti avere più problemi, dovresti poter installare correttamente o quanto meno essere in grado di copiare il file ntldr con la procedura qui descritta.

P.S. da Win 2000 in poi, quindi anche Win XP, Vista e Seven (sistemi NT con partizione NTFS insomma) il comando per ripristinare il master boot record (mbr) non è fdisk ma fixmbr, mentre fixboot server per il record di avvio.

Tienimi aggiornato, fammi sapere come finisce, ciao.


Rispondi

Ciao! io ho portato il mio computer a far ''riparare'' e mi hanno cambiato il disco rigido xk il mio era danneggiato e mi hanno messo a posto tutto! quando l'ho riportato a casa andava solo che se metto la memoria estraibile il computer non si accende e appunto mi da qst skermata ntldr mancante! e se metto la memoria con il computer già acceso non me la riconosce.. Frown ho xp professional

Rispondi

Ciao Daniela,
ma per memoria estraibile intendi una pen drive? Smile.
Accertati che la sequenza di boot (dal bios, e attenta a quel che tocchi) abbia impostato come primo device l'hard disk, quasi certamente è settato un device esterno ed una volta inserito (la pendrive) è normale che all'avvio non trovi il file ntldr, e questo e quanto per quel che riguarda la prima parte, ovvero "memoria estraibile inserita prima dell'accensione".

Passiamo alla seconda parte, "memoria estraibile inserita dopo l'accensione", in questo caso credo che sia banalmente un problema di driver, devi trovare ed installare i driver giusti per far riconoscere la tua chiavetta al pc; nella stragrande maggioranza dei casi Windows stesso è in grado di rilevare ed installare i driver giusti per quella periferica, altre volte i driver sono forniti assieme alla pendrive e si trovano al suo interno, se ci sono basta lanciare il setup, infine molto più raramente e drammaticamente la chiavetta non viene riconosciuta e bisogna recuperare i driver a manina ad es. scaricandoli da internet, spesso basta semplicemente andare sul sito del produttore che trovi quello che ti serve.


Rispondi

Ciao Giorgio, avevi ragione tu l'hard disk era stato formattato attaccandolo a un'altro computer e sicuramente è successo quello che mi hai scritto. Cmq ho risolto il problema creando una chiavetta usb avviabile e facendo partire l'installazione da usb. Una volta reinstallato il SO ho notato che il lettore dvd non funziona, usando un lettore dvd esterno non partiva l'installazione del SO, non so per quale motivo, visto che ho impostato correttamente la sequenza di boot. Quindi quando accendevo il computer per avviare l'installazione e non funzionando il lettore, il computer faceva il boot da hard disk e trovando la partizione creata dopo la formattazione e non trovando la NTLDR mi appariva il messaggio odiato. Ti ringrazio per il tuo interessamento e i tuoi consigli davvero preziosi.
Buona giornata Roberto Mazzanti

Rispondi

Perfetto, tutto è bene quel che finisce bene, contento che ti abbia indirizzato sulla strada giusta per poi risolvere il problema Smile.

Torna pure quando vuoi, ciao e alla prossima.

Rispondi

Francesco
Francesco says:

Ciao Giorgio, anche a me é comparso NTLDR mancante! Ho un notebook Presario 2100 che volevo dare a mia moglie con funzionalità essenziali. In origine aveva XP Sp1 poi aggiornato a Sp2. Già da tempo l'unità DVD non funzionava anche se i test interni davano OK. Volendo provare a ricaricare XP Sp1 per vedere se si recurava l'unità DVD,  ho creato una nuova partizione di Hard Disk (disco Z) sulla quale ho installato XP Sp2. Tutto Ok ma poi ho avuto la folle idea di cancellare il disco C (nel cestino, non formattato)ed ora mi compare "NTLDR mancante". Ho provato a farlo ripartire copiando il CD su una penna USB, ma non la vede. Purtroppo l'unità DVD era già fuori uso; il Presario ha l'unità floppy (spero funzionante) ma attualmente avrei difficoltà a trovare un altro PC con preparare eventuali floppy di ripristino. Lo devo buttare? Molte grazie

Rispondi

Ciao Francesco,
se ho ben capito hai cancellato l'intero disco "C" buttandolo nel cestino, mah!

Vabbè, se hai creato un'altra partizione su Z ed installato lì il sistema operativo, come mai non ti parte da questa nuova installazione? Secondo me c'è qualcosa che non torna, sei certo che è configurata come partizione primaria? Prova a copiare NTLDR su Z così come descritto nell'articolo, se non dovesse funzionare chiedi pure nuovamente fornendo magari dettagli più precisi sui passaggi fatti.

Rispondi

Francesco
Francesco says:

Ciao Giorgio, grazie per la tua risposta. In effetti non credo di aver configurato Z come partizione primaria. Il mio problema é che l'unità CD/DVD non funzionava già da prima e ora non legge neppure la penna USB, anche se dal BIOS la porta USB risulta attivata. Quindi non riesco in alcun modo a copiare il file NTLDR sull'hard disk seguendo le procedure del tuo articolo, come avevo già tentato. Le uniche operazioni che riesco a fare sono sul BIOS che mi sembra funzioni regolarmente. Pensi che potrei provare a installare Windows 95 Second Edition dall'unità floppy (se funziona ancora)o qualcosa di molto limitato per poi avere la porta USB funzionante per caricare XP da penna, da lettore CD esterno o per ripristinare il cestino? Dalle mie operazioni e dalle mie domande  avrai capito che sono molto ignorante di informatica! Spero di non abusare della tua pazienza. Grazie. Ciao. Francesco

Rispondi

Se il lettore floppy ti funziona, puoi riuscire a copiare il file NTLDR mancante anche tramite floppy. Vero è che questo metodo non è descritto nel mio articolo, ma concettualmente è la stessa cosa, basta crearsi un floppy avviabile di Windows XP (che già al suo interno contiene NTLDR) e poi copiarlo sotto la root principale dove è installato il tuo sistema operativo col comando dos copy.

In rete trovi tantissimo materiale su come creare un floppy avviabile.

Rispondi

Francesco
Francesco says:

Ciao Giorgio,
nei prossimi giorni vado in cantina a cercare qualche floppy disk e un PC in grado di salvarci dei file. Ti farò sapere l'esito dei miei tentativi.
Buon weekend.
Francesco

Rispondi

Imbocca al lupo! quando hai bisogno, io sono qua.

Rispondi

Salve ho un grave problema.
Non so come ma il mio pc ha scambiato la denominazione dei miei hard disk. Il primario dove c'era NTLDR. Io non riesco a capire come sia possibile che se stacco lo slave e quindi in disco C(ex D e secondario) il disco D(ex C) non me lo riconosce. Aiuto

Rispondi

Controlla dal bios a quali hard disk corrispondo il master e lo slave con le rispettive lettere. Io non so bene cosa hai combinato, ma dal Bios non ci possono essere dubbi, quello che c'è scritto leggere si vuole.

P.S. attento a quel che tocchi, rischi di non far ripartire più la macchina.

Rispondi

Forse io accidentalmente cambiai i nomi dei dischi ma non capisco ora come fare. Quando stacco lo slave quello primario mi dice che è staccato. Ovviamente lanciando il sist operativo dal disco slave va lento e si inceppa tutto. Che posso fare per far ripartire il tutto dal D( e rinomiralo C) ?

Rispondi

Prima accertati (vedi risposta precedente) chi sia esattamente il master e chi lo slave, inoltre devi essere certo che i piolini (retro dell'hard disk) siano settati correttamente come master e slave rispettivamente, solitamente gli hard disk riportano sovraimpressa una immaginetta con l'impostazione dei piolini per le modalità master e slave che varia in base alla marca e al modello del disco rigido.

Dopodichè puoi modificare facilmente il tutto, lettere dell'unità, partizionamento, file system ecc... con Partition Magic, sempre ammesso che la macchina ti parta.

Se proprio sei in un vicolo cieco, visto questo bel casino, ti direi di formattare il tutto e sistemare le cose per bene, per eventuale Backup puoi usare BartPE per crearti un disco di avvio Live di Windows e recuperare quello che t'interessa, eccoti il link: www.informaticando.net/.../...Bart-PE-Builder.aspx

ciao.

Rispondi

una domanda... dopo aver eseguito le operazioni descritte il messaggio è cambiato da "NTLDR mancante" a "NTLDR compresso" ;-(

Ho provato sia dal cd di installazione di XP con Sp2 integrato, sia copiando su una chiavetta usb NRLDR (e poi anche NTDETECT.COM) da un altro pc semper con XP e poi avviando con BartPE e copiando dalla chiavetta al disco C:
Il risultato è sempre lo stesso, eppure l'altro pc da cui ho copiato i file funziona regolarmente!

hai qualche idea?!?!

Rispondi

Si, devi rimuovere l'attributo "compresso" dal file NTLDR che hai copiato, puoi farlo anche da dos con i seguenti comandi:

cd C:\
C:\>attrib ntldr -c
C:\>exit


dopodichè, salvo complicazioni ulteriori, dovrebbe tornare a funzionarti tutto correttamente come prima, ciauz!

Rispondi

ok, grazie... quindi devo avviare il computer con un floppy dos?
ho provato con la console di recovery ma non ha funzionato ;-(

Rispondi

non ho fatto in tempo a rispondere che hai risolto da solo, good.

Rispondi

avviato con BartPE e risolto!
grazie mille!!!!!!!

Rispondi

prego 500 Smile.

P.S. BartPE è uno strumento fantastico, spesso utile in casi di recovery come questo.

Rispondi

Come faccio a copiare il file? Come entro in DOS x fare copy.... ?

Rispondi

puoi usare la console di Ripristino di Windows, basta avviare la macchina con il CD d'installazione di Windows inserito, impostando (da bios) il lettore CD come primo device della boot sequence.
Ad un certo punto dell'avvio una finestra ti chiederà se vuoi installare Windows o lanciare la Console di Ripristino, basta premere "R" per scegliere quest'ultima. Una volta avviata la console, al prompt puoi usare il comando dos copy.

Sia la Console di Ripristino che altri metodi per la copia del file NTLDR sono illustrati nell'articolo, basta leggerlo.

Rispondi

Ciao Giorgio, mi scuso per il lungo silenzio ma ho avuto un po' di impicci. Ho appurato che il PC che volevo ripristinare legge i floppy e non i CD. Con un altro vecchio PC volevo realizzare i 6 floppy di avvio di XP, ma si é rotto al secondo disco! Con pazienza cercherò un altro PC per proseguire, ti terrò informato. Grazie. Ciao. Francesco

Rispondi

Ciao Francesco,
siamo qui, non abbiamo fretta, quando vuoi tienici aggiornati.

Consiglio: forse fai prima a staccare l'Hard Disk, montarlo come slave su un pc funzionante e copiargli così facilmente il file NTLDR, poi lo resetti come master e lo rimonti al suo posto, dovrebbe funzionare.

Rispondi

Ciao Giorgio,
perdona la mia ignoranza, come faccio a settare l'hard disk come master o come slave?
Grazie e ciao.
Francesco

Rispondi

ti sei risposto da solo, non ricordavo che stessimo parlando di un notebook, vabbè è uguale, tecnicamente si chiama Jumper e non piolini Smile.

Rispondi

Ho appena riletto un post precedente in cui dici che il cambio master/slave si fa settando dei piolini sull'hard disk. Ho estratto l'hard disk dal mio notebook,  non ci sono piolini ma dovrei fare dei ponticelli. La targhetta mi indica 3 situazioni: device0 (master?), device1 (slave?), cable sel.(?). Una volta settato come slave e inserito in un altro notebook, windows dovrebbe avviarsi normalmente?
Di nuovo grazie e ciao.
Francesco

Rispondi

Questa procedura la facciamo solo perchè montando l'Hard Disk su un PC funzionante siamo liberi di accedervi come vogliamo, e quindi copiargli il file NTLDR mancante, dopodichè lo risetti come master e lo rimonti sul notebook che non parte, poi dovrebbe ripartire.

Se non copi il file NTLDR non abbiamo fatto niente.

Ciao.

Rispondi

Se ho capito bene i due hard disk devono funzionare contemporanemente; ma io ho solo dei notebook con spazio soltanto per un hard disk,tra l'altro con connettori diversi. Quindi mi rimane solo la soluzione con 6 floppy?
Grazie e buona domenica.
Francesco

Rispondi

Pazienza

prego, ricambio Giorgio.

Rispondi

Ciao, come tanti anche io ho il problema del NTLDR mancante, ora ti spiego per bene cosa mi è successo. Ho un HP NC6120 e volendolo formattare ho messo dentro il cd di ripristino fornito dalla casa; ho seguito tutte le procudre per ripristinarlo tramite la console di windows (premendo la "r"), a formattazione completa, al 100%, il pc si riavvia e mi presenta il fatidico errore. Sicchè cercando su google ho trovato la tua soluzione, hoi copiato il file nella directory principale ( C: ) ed ho riavviato nuovamente. Soltanto che ora quando va a caricare il SO, sembra, che vada in loop continuo; come se su C: non ci fosse nulla di nulla. Dalla console di ripristino, quando vado ad inserire la riga dir in C:, mi dice che è vuota! COme posso fare? Grazie

Rispondi

Benvenuto Leonardo,
mi sembra un pò anomalo come comportamento, non saprei darti un suggerimento preciso, ci sarebbe da valutare e vedere tante cose.

Come prima e veloce prova puoi copiare anche il file NTDETECT e vedere come và, dopodichè si potrebbe fixxare il Master boot Record, considerando però che hai appena formattato, e che quindi non hai nulla nel pc, penso fai prima a riformattare nuovamente (approfondita),  ricreare partizione primaria e reinstallare Windows.

Se al termine dovesse comparirti nuovamente il messaggio "NTLDR missing", accertati che il file NTLDR che andrai a copiare sia prelevato dallo stesso CD col quale hai installato Windows.

Fammi sapere, se hai bisogno posta nuovamente, ciao.

Rispondi

Buongiorno, spero possiate aiutarmi.
Oggi ho acceso il pc (desktop con XP sp3) e mi appare subito dopo il BIOs il messaggio "NTLDR mancante premere CTRL alt canc per riavviare".
Ho trovato questo blog ed ho provato la soluzione "Usare la console di ripristino di Windows".
Dopo aver digitato R x ripristinare utilizzando la console di ripristino, mi appare la riga 1: C:\windows
e di seguito la riga con A quale installazione di windows si vuole accedere?
Digito 1 enter, la psw administrator e mi appare la riga C:\windows>
Digito il comando copy E:\i386\NTLDR to C:\
e mi appare il messaggio Parametro non valido. Provare/? per ottenere guida.
Ho provato anche a cambiare la lettera E con la D (il mio pc ha un solo HD interno + un masterizzatore CD ed un lettore DVD; il CD originale di Windows l'ho inserito nel masterizzatore) ma ho lo stesso messaggio.
Avete qualche suggerimento?
Grazie in anticipo.
Saluti
Giuseppe

Rispondi

Ciao Giuseppe,
rimuovi il "to" dal comando copy.

Fammi sapere, prego Giorgio.

Rispondi

Grazie x la velocissima risposta. Ho tolto il "to" e ho copiato il file dal CD win al disco C, ma....
al primo riavvio sono entrato nel bios e ho rimesso il disco C come 1° boot. Il pc parte, appare la videata del bios, si accende la spia del del disco C, scompare la videata del bios, si sente un beep e riparte di nuovo dalla videata del bios e cosi avanti per sempre. Ho provato a farlo ripartire dal CD win, ho copiato di nuovo il file NTLDR, ma al riavvio si comporta come prima.
Oggi ho provato di nuovo senza successo, anzi adesso non riesco neanche a farlo partire dal CD win perchè non risponde quando premo un qualsiasi tasto al messaggio "premi un tasto per partire dal CD rom".
Qualche idea di cosa può essere successo e di cosa fare?
Grazie di nuovo
Giuseppe

Rispondi

I beep del bios all'avvio segnalano un problema hardware, che a seconda del tipo di beeb indicano un malfunzionamento che può essere legato principalmente alla RAM, alla scheda madre o allla scheda video.
Per prima cosa, la più probabile e facile da controllare, io guarderei la RAM, smonta i banchi, pulisci i connettori con una gomma (attento a non rovinarle, solo la parte dorata in basso), soffia bene per rimuovere i residui, e rimontali per bene, prova anche ad invertirli nei rispettivi slot; se sei fortunato, banalmente era la ram leggermente ossidata e/o che non si connetteva bene, diversamente il problema è più grave di quel che sembra.

Fammi sapere, di nulla, Giorgio.

Rispondi

Eccomi qui. Chiedo scusa per il ritardo ma ho avuto una lunga discussione con il PC.
Dopo aver smontato la mother board, tolto tutto, pulito, disossidato, ecc,
alla fine ho collegato l'HDD ad un altro PC come disco esterno, copiato dal CD win i file NTLDR e NTDETECT.com nella radice del HDD. Rimesso l'HDD nel PC ed è partito.
Mi rimane solo di capire se è normale che all'inizio dopo il Bios appare il messaggio "File boot.ini non valido avvio in corso da C:\windows".
Al momento il PC "sembra" funzionare anche se prima di tutti questi guai non avevo mai visto questo messaggio.
Avete qualche commento?
Grazie e auguri di buone feste.
Giuseppe

Rispondi

Avvia il computer dal CD di Windows facendo partire la console di ripristino, dopodichè, al prompt esegui il comando per ricompilare il file boot.ini, così:

bootcfg /rebuild

t'identifica le installazioni di Windows presenti, che dovrebbe essere una, quando ti chiede di aggiungerla digli si.
Se ti dovesse chiedere anche "immettere opzioni di caricamento del sistema operativo", digita /fastdetect dando invio.

Così dovresti risolvere, ciao e aguri anche a te.

Rispondi

Non sono riuscito ad accedere alla console di ripristino, in quanto pur avendo settato il boot sul CD e pur premendo un tasto quando appare il messaggio "premere un tasto per iniziare da CD" il pc prosegue ad avviarsi dal disco C.
Comunque ho risolto copiando il file boot.ini.backup da C:\Windows\pss\ a C:\ e rinominandolo come boot.ini.
Incrociando le dita sta funzionando tutto.
Grazie di nuovo e auguri.
Giuseppe

Rispondi

Perfetto, in pratica hai ripristinato il vecchio file boot.ini recuperandolo dal backup, siccome le impostazioni sono identiche ottieni lo stesso risultato di ricompilare un nuovo file boot.ini, ottimo.

Felice che tu abbia risolto, Prego e auguri anche a te.

Rispondi

Ho acquistato un HD esterno, ma quando lo collego e faccio partire Windows XP mi compare la scritta NTLDR is missing. Se non lo collego XP parte normalmente.
Se lo collego dopo l'avvio non lo riconosce.
Che fare?
Grazie
Giulio

Rispondi

Ciao Giulio,
devi entrare nel bios e settare come primo device di boot il disco rigido con partizione primaria del tuo computer (solitamente C), salvi le impostazioni così modificate del bios e riavvi.
Il fatto invece che non te lo riconosca è un problema di driver, devi scaricare quelli adatti al modello e marca del tuo HD esterno compatibili con Windows XP.
Muoviti con cautela e non toccare assolutamente voci che non conosci nel bios, rischi di non far partire più la macchina.

Se hai ancora bisogno, sono qua, bye bye.

Rispondi

Grazie dell'aiuto fino ad ora. Allora adesso riprovo a commentare un altro articolo per vedere se è tutto risolto.

Visto che il limite di 50 messaggio spero tu possa aiutarmi anche tramite mail.



Il computer ha windows xp professional.. infatti ho copiato dal cd di installazione suo (xp professional) il file NTLDR e poi visto che non ho avuto risultati il file NTLDETECT.

A questo punto devo fare una premessa, che cioè prima di copiare questi due file avevo trovato su un altro blog(ti allego il link www.passionescienza.it/index.php) dove diceva come prima cosa di eseguire i comandi FIXBOOT e FIXMBR. Cosa che ho fatto prima di copiare il file NTLDR e NTLDETECT. Ma senza risultato.



Comunque dopo tutto questo il computer non mi dà più l'errore, ma bensì si riavvia di continuo mostrando la scritta "file BOOT.ini non valido"... così ho seguito la procedura sul sito della microsoft (http://support.microsoft.com/kb/330184/it) per creare un nuovo file nominandolo Windows xp Professional..

Riavvio il computer e mi appare la scritta "seleziona il sistema operativo da avviare". Io scelgo l'ultimo appena creato ed impostato coi parametri del sito della microsoft e lo schermo diventa nero e il computer si riavvia.

Così sono in un loop infinito dove il computer si riavvia in continuazione senza dare messaggi,

E' una faccenda complicata?
Ora provo a cercare se fra i tanti commenti lasciati qua sopra ne trovo uno con il mio stesso problema...

Rispondi

Caro Piero,
l'utente Giuseppe, proprio poco prima del tuo commento aveva lo stesso problema con il boot.ini, io avevo suggerito di identificare e ricreare il boot.ini sfruttando la console di ripristino ed eseguendo il comando bootcfg /rebuild.
Lui invece ha risolto in questo modo:
Comunque ho risolto copiando il file boot.ini.backup da C:\Windows\pss\ a C:\ e rinominandolo come boot.ini.

Se sali di poco nei commenti (prima dell'ultimo commento postato prima del tuo) puoi trovare tutto il botta e risposta, fammi sapere, imbocca al lupo, Giorgio.

Rispondi

Grazie Giorgio,
Avevo letto il vostro botta e risposta e in effetti la situazione è quasi identica alla mia.

Infatti anche io prima di creare un nuovo BOOT.ini ho tentato col comando bootcfg /rebuild, ma senza successo.

Non riesco a capire come ha fatto Giuseppe a copiare il file backup del boot.ini.... devo scrivere nel menù di ripristino copy C:Windows\pss C:\   ????
E poi come faccio a rinominarlo se non mi si accende?

Rispondi

sempre tramite console di ripristino caro Piero, prima accertati che ci sia il file di backup con il comando DIR, poi lo sposti con COPY ed infine lo rinomini con RENAME (modificandone così l'estensione).

Se ti può essere utile eccoti la lista dei comandi dos:
www.informaticando.net/page/Comandi-dos.aspx

Fammi sapere, Ciao.

Rispondi

Inserendo il comando DIR ho visto un elenco di tutti i file contenuti in C:\WINDOWS (spero che in questo elenco saranno compresi anche i file della cartella "pss") non ho trovato il file di backup del BOOT.

L'unica cosa che gli assomiglia è un file chiamato bootstat.dat (che il computer marca come file di sistema) potrebbe essermi utile??

Rispondi

la directory indicata dall'utente precedente per trovare il file di backup del boot.ini (se creato) è:
C:\Windows\pss\
e non
C:\Windows

Se non possiedi la directory pss, evidentemente non è mai stato eseguito un backup del sistema sulla tua macchina.

Rispondi

è possibile che il comando fixboot mi abbia cancellato il file backup?
perché inserendo il comando di copia dalla cartella c:\windows\pss\boot.ini.backup
non mi veniva trovato nessun file.

Rispondi

Ciao.
Il computer continua ad accendersi e mostrare il messaggio "Seleziona il sistema operativo da avviare" dove mi fa scegliere trai i vari boot che ho creato con il comando /rebuild.
Ho provato a crearne più di uno perché pensavo di aver sbagliato qualche settaggio, invece ogni volta che clicco qualsiasi di esso o che premo F8 per entrare in modalità provvisoria il computer mi fa una schermata nera e si riavvia.
Non mi dà messaggi di errore anche se tramite F8 gli seleziono la voce "Disattiva riavvio automatico dopo errore di sistema"

per essere sicuro ho appena chiamato un tecnico che mi ha dato una consulenza "al volo"..
Mi ha detto che visto che gli ho dato il comando FIXBOOT nella console di ripristino il computer è da formattare e basta, impossibile da recuperare.

Spero che esista un'altra soluzione ma non riesco a trovarla... Avete delle idee?

Rispondi

Piero devi sistemare il file boot.ini, non devi formattare nulla, eccoti un articolo della KB di Microsoft con i comandi sul boot.ini:
http://support.microsoft.com/kb/289022/it

Se da riga di comando della console di ripristino non riesci, puoi provare questo workaround:
ti copi un boot.ini da un qualsiasi altro computer con il tuo stesso sistema operativo, lo editi con notepad adattandolo alle esigenze e caratteristiche HW (attenzione dischi scsi o meno) della tua macchina,ed infine lo copi (al suo posto) sulla tua macchina facendo attenzione ad aver cancellato prima quelli esistenti.

Tienici aggiornati, ciao.

P.S. perchè non dici al tuo tecnico che ti dà una mano a mettere appunto il workaround.

P.S.S. eccoti una miniguida sul file boot.ini:
http://www.wintricks.it/windxp/boot-ini.html
il boot.ini te lo puoi creare anche tu con un qualsiasi editor, lo salvi con estensione .ini e poi lo copi sulla macchina.

Rispondi

E neanche lo voglio formattare!!Smile
Seguendo i consigli della microsoft ho creato un nuovo file boot.ini però il computer continua a riavviarsi lo stesso senza segnalare nessun errore.
Tra l'altro eseguendo il comando DIR continua a non mostrarmi nessun file boot.ini nonostante l'abbia appena creato!!

Domanda: visto che il computer non arriva nemmeno alla schermata del Bios che subito si riavvia, come faccio a copiarci dentro il boot.ini di un altro computer modificato?

p.s. non molti tecnici informatici arrivano a pensare di poter fare un workaround, sicuramente non questo Smile

Rispondi

Piero non è nulla di chè, e devi semplicemente leggere con attenzione i miei suggerimenti.
Il sistema non si avvia e questo è chiaro, dobbiamo avviarlo dal CD di Windows lanciando la console di ripristino, oppure creando un CD Live di Windows (leggi sempre l'articolo) che forse è meglio.

Ti finisco di rispondere su un nuovo commento dove c'è più spazio ...

Rispondi

...Piero mi rivolgo a te

Da un altro PC con notepad crea il seguente file di testo:


[boot loader]  
timeout=30  
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS  
[operating systems]  
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Microsoft Windows XP Professional" /noexecute=optin /fastdetect


non appena fatto salvalo e cambia l'estensione da .txt a .ini
N.B. ho ipotizzato che tu abbia Windows XP professional installato sotto C:\ con un disco rigido (Hard Disk) partizone primaria di tipo IDE o SATA

1) Adesso metti questo file su una pen drive, dischetto o altro device.
2) Avvia il computer incriminato o da console di ripristino o da CD Live di Windows
3) Copia il file boot.ini precedentemente creato sotto C:\, se ti chiede di sovrascrivere il file esistente digli si.
4) Riavvia ed incrocia le dita.

Fammi sapere, che se riesci ad avviare Windows dobbiamo poi fare un'ultima operazione; ma soprattutto accertati che il file boot.ini da me postato corrisponda con le caratteristiche e la versione di Windows presenti sulla tua macchina.

Rispondi

Grazie Giorgio per il commento personalizzato..

ok ho fatto tutto, ho seguito i tuoi consigli passo passo ed ho riavviato.
Non so se è perché avevo le dita incrociate o altro ma a questo giro il computer è partitoSmile, dopo un primo ri-avvio di tentennamento Frown
Windows pare funzionare normalmente..
Adesso cosa resta da fare come ultima operazione che dicevi prima?

Rispondi

Yeah! Grande Piero ci siamo riusciti!

Adesso ho bisogno di sapere se hai modificato il file boot.ini esistente o ne hai caricato uno nuovo come da me indicatomi.
In quest'ultimo caso infatti bisogna assegnare i corretti attributi al nuovo boot.ini, in particolare dobbiamo dire a windows che il boot.ini è un file di sistema (e per questo quello iniziale non te lo faceva nè vedere nè copiare) ed altri parametri, quindi sempre da riga di comando scriviamo:

attrib +s +r +h c:\boot.ini

con il comando attrib ed i suoi parametri diciamo di assegnare al file boot.ini i seguenti attributi:

+s -> è un file di sistema
+r -> è file in sola lettura
+h -> è un file di archivio

fatto questo, riavvia ed abbiamo finito.

Fammi sapere, saluti Giorgio.

Rispondi

P.S. detesto i formattatori facili! Smile

Rispondi

Ciao Giorgio.
come da te indicato avevo creato un file nuovo, quindi ho eseguito le operazioni indicate qua sopra ed ho aspettato qualche giorno per "testare" il nuovo assetto..

Il tutto funziona a meraviglia, quindi ancora grazie per il tuo preziosissimo aiuto. Però c'è un problemino che potrebbe essere legato al file boot.ini: cioè il computer spesso non si accende al primo colpo, ma servono anche tre tentativi...
Ho controllato e boot.ini aprendolo ha scritto esattamente quello che hai scritto qua sopra (ho XP Professional installato in C:\ con hard disk Seagate ST3500320AS (SATA))

Rispondi

Ciao Piero,
non penso che sia il file boot.ini, quello credo che ormai l'abbiamo sistemato, piuttosto (anche forse a causa di quest'ultimi "maltrattamenti") è probabile che i settori di avvio del disco rigido siano danneggiati, o che l'hard disk stesso lo sia, e quindi stenta a partire.
Controlla l'alimentazione, controlla che tutti i cavi interni ed esterni ed anche le schede siano ben collegati, ed infine puoi fare un checkup all'hard disk ed eventualmente anche un fix dei settori di avvio (di boot).

Ma prima e più importante cosa da fare è: un immediato e completo backup.

Felice di esserti stato d'aiuto, alla prossima, saluti Giorgio.

Rispondi

ahah. il backup è stata la prima cosa che ho fatto quando mi si è avviato il PC...

posso provare a controllare l'alimentazione ma non essendo un esperto ho paura di fare danno o magari nemmeno vedere dove sta un possibile difetto.
Ho scaricato SeaTools per fare un checkup dell'hard disk... chissà se ci sono dei settori danneggiati?

Vi terrò informati..

Rispondi

good Smile

...chiunque lo desideri può diventare fan sulla pagina di facebook d'informaticando.NET:
www.facebook.com/.../347537118594240

Rispondi

ciao giorgio, ho consultato il tuo articolo per poter risolvere il problema NTLDR mancante sul computer di una mia amica. ora prima di procedere vorrei porti due domande, premettendoti che la mia conoscenza informatica è lacunosa.
1) quando dici di portare il nuovo file NTLDR sotto c:/, cosa intendi esattamente? di incollarlo nella cartella Windows/system32/i386?
2) dopo aver creato il disco CD-live vorrei disinstallare PEBUILDER dal mio PC, ma non compare attraverso il pannello di controllo, potresti suggerirmi come fare?
grazie tante Lu

Rispondi

Ciao Lu Smile,
ti rispondo per punti:

1) quando dico sotto C:\ dico sotto c, ovvero la root del tuo hard disk e non nella cartella Windows, posso "capire" che può sembrarti strano ma è proprio lì (sotto c) che và copiato questo file NTLDR di avvio.

2) non preoccuparti, non ricordo perfettamente (è tantissimo che non lo uso) ma credo che sia semplicemente un eseguibile che parte direttamente senza installarsi sul sistema, dovrai una volta finito, cancellare semplicemente i file di pebuilder che hai scaricato.

Spero di esserti stato d'aiuto, io sono sempre qui, ciao e alla prossima.

Rispondi

Non sono molto giovane e neanche un esperto di computer, ma quando vedo delle cose strane mi piace approfondirle. Smanettando sul computer mi sono imbattuto
sul Vs. sito e mi sembrate molto preparati. Le cose strane sono queste che indi-
co più avanti,a prima vista mi sembrano dei virus.
r1rk9np.7bpcsfoeekl0khkd2juj27q3o-a-...
?adnm=15121779661&is&grid=... altro ?sr=ga&lp=sa&c=1  mi sembrano tanto simili
Se sono virus è possibile renderli innoqui perchè non danneggino altri?
Ringrazio anticipatamente della Vs. cortesia.
Saluti Gino.

Rispondi

Salve a te Gino,
mi fa piacere riceve il suo commento e sarei lieto di darLe una mano, gentilmente però dovrebbe postare la domanda su un articolo più idoneo al suo problema, ovvero su questa pagina:
www.informaticando.net/.../...-i-virus-dal-PC.aspx

In un blog ogni articolo parla di un determinato argomento, e per evitare il caos più totale è giusto che ogni commento sia lasciato nella pagina appropriata.
Certo della sua comprensione anche io ricambio cordialmente i saluti, Giorgio.

P.S. se può spieghi meglio il suo problema, le informazioni lasciate non sono molto chiare, ad esempio quella stringa alfanumerica (a me sembra una query string) dove l'ha trovata?

Rispondi

A ME FUNZIONA, PERO' HO FATTO COSI', MOLTO SEMPLICEMENTE COPIA E INCOLLA: (ho seguito le tue indicazioni, ma non mi funzionava lo stesso)
avevo 2 hd con xp installato ma che non venivano caricati, mi diceva appunto "NTLDR mancante, riavviare con alt-ctrl-canc", ho preso un altro hd dove avevo un windows xp funzionante, l'ho messo su (master)con uno dei due hd non buoni (slave) sono andato su

pannello di controllo>opzioni cartella>visualizza> seleziona visualizza cartelle e file nascosti & deselezione nascondi file protetti di sistema come dicevi,

poi sono andato su c: mi sono apparsi i file:
boot(1k), autoexec(0k),hiberfil(523828k), ntldr(246k), ntdetect(47k) e altri che non mi sembravano però interessanti, li ho copiati tutti nell'altro hd appunto in D:
Ho spento, riavviato il solo hd con i file nuovi mettendolo master e è partito! ho fatto lo stesso con l'altro hd che non veniva caricato e anche quello adesso va,insomma un semplice copia e incolla di file!
Non so se è necessario copiare anche autoexec(0k)e hiberfil(523828k)nel dubbio li ho messi
    

Rispondi

Salve Mikkk,
infatti quello che và fatto è un SEMPLICE COPIA ED INCOLLA del file NTLDR che per l'appunto manca (o è corrotto).

Il "device" dal quale prendi il file NTLDR buono è relativo, e solitamente il modo più semplice per recuperarlo è dal CD/DVD originale della tua copia di Windows, se poi, come nel tuo caso si possiede un altro hard disk con lo stesso windows installato, copiandolo da lì è un'altra valida strada per effettuare la copia di NTLDR, cosa che frà l'altro ho suggerito io stesso nell'articolo (vedi voce "collegarlo ad un PC funzionante") ed anche in alcuni commenti precedenti, pertanto sei arrivato ad una mia stessa conclusione pur non avendo letto tutto, l'importante è comunque che tu abbia risolto, e grazie molte per aver condiviso con noi la tua soluzione che al contrario della mia (che è la stessa) funziona Smile.

Ricordati però che se proprio vuoi far le cose per bene, devi impostare il file NTLDR come di sistema (o quanto meno verifica che si sia portato dietro questo attributo dalla copia fatta), così come descritto nell'articolo. Per quel che riguarda gli altri file non vedo il motivo per cui dovresti copiarli, ogni file di avvio ha la sua funzione e la sua configurazione, potresti rischiare di non far partire più di nuovo il sistema.

Rispondi

in effetti sembra che copiando NTLDR da hd si sia portato dietro anche gli attributi, non ho usato attribute changer, spero di non aver fatto casino copiando anche gli altri file!! Sei stato una ottima guida.

Rispondi

lo sospettavo (che si portasse dietro gli attributi), l'importante è aver risolto, per gli altri file ormai quel che è fatto è fatto, se dovessero nascere problemi provvederai/remo in seguito, io sono sempre qui.

Grazie a te per essere intervenuto ed aver raccontato la tua esperienza, per qualsiasi altra cosa, informaticando.NET con i suoi articoli è sempre a disposizione, saluti Giorgio.

Rispondi

salve a tutti, in questi giorni sto avendo problemi col ntldr mancante!!dopo aver formattato e reinstallato windows xp, non riesco più ad avviare il so. La cosa strana è che, pensando fosse un problema hardware dell'harddisk, ho provato a montarne un altro, formattarlo e, dopo aver installato win xp, stesso problema: ntldr mancante. Il secondo HDD non era collegato al pc per cui escludo che un eventuale virus si sia spostato sull'HDD. Inoltre ho notato che entrambi gli HDD non compaiono più nella boot list del bios. per poter avviare win devo premere f8 e selezionare manualmente l'HDD. Come posso muovermi? secondo voi è un prob hardware?

Rispondi

P.S. non so perché ma non riesco neanche ad avviare la console di ripristino: dopo aver aviato con il cd di windows xp inserito, mi chiede solo di premere f2 per effettuare un ripristino automatico di sistema

Rispondi

come giù,
c'è un qualche problema a livello hardware e di bios, dovresti fare un chek-up più accurato del tuo sistema, il problema NTLDR (da quelle poche informazioni che mi dai) molto probabilmente è secondario.

Rispondi

Salve Rasko,
si possibilmente è un problema hardware legato oltre che agli hard disk anche alla scheda madre, bisognerebbe indagare ulteriormente e prima capire perchè non vengono riconosciuti a livello di bios, ovviamente l'NTLDR mancante viene dopo.

Rispondi

Salve, ho un grosso problema relativo al messaggio NTLDR mancante. Tutto è iniziato quando su di un computer nuovo stavo installando windows xp: dal cd di windows ho inizialmente creato una partizione nuova, poi ci ho ripensato e l' ho cancellata. Non so che pasticcio devo aver fatto perchè a quel punto mi è stato impossibile far partire il sistema da cd!! Allora ho messo l' hard disk in un altro computer e l' ho formattato, rimesso nel computer nuovo, è apparso il messaggio "NTLDR mancante" e l' avvio da cd era sempre impossibile. Ho rimesso l' hard disk nell' altro computer e vi ho installato XP. Tutto ok, pensavo finalmente di essere arrivato alla fine, ma una volta rimesso l' HD nel computer nuovo, ancora lo stesso messaggio!!
Copio allora il file NTLDR nella directory C dell' hard disk, il messaggio scompare ma il computer alla comparsa del logo continua a riavviarsi da solo! Ho provato anche a ripristinare dalla console il MBR ma niente da fare. Frown((
AIUTO!!

Rispondi

Ciao Stefano,
c'è un pò di confusione, a questo punto io farei così: formatterei nuovamente l'HD, e poi tenterei una nuova installazione direttamente con l'HD sulla macchina nuova, se non vi sono problemi hardware non dovrebbero esserci motivi affinché l'installazione di Windows non vada a buon fine.

Fammi sapere se ti và, Giorgio.

Rispondi

Grazie Giorgio, purtroppo sono punto a capo. Ho riformattato l' HD ma quando provo a reinstallare il SO, non mi parte il CD di Windows, e questo su due macchine diverse!! In pratica la presenza di questo HD non fa partire il sistema da CD ROM. Se invece metto l' altro HD, il sistema si avvia senza problemi da CD, se lo voglio fare.
Può essere che se ho fatto casotto con le partizioni, con questo HD inserito il sistema dà un' altra lettere a CD drive che quindi non viene visto?

Rispondi

Beh! formattando cancelli anche le partizioni, spero tu non abbia formattato una sola partizione o peggio reinstallato direttamente sulle partizioni create.
Devi formattare l'intero HD, anzi a questo punto ti direi di farlo a basso livello, cancellando tutto, successivamente ricrei le partizioni che ti servono.
Se anche così non dovesse andare, allora è probabile che quell'hard disk abbia problemi.

Ripeto, se formatti tutto, riparti da zero, non c'entra più NTLDR o altro, stai ripartendo d'accapo, se hai ancora problemi, allora probabilmente questi sono legati ad un malfunzionamento hardware dell'HD.

Ovviamente le mie sono solo ipotesi, basate su quanto mi dici, spesso tra quello raccontato e la realtà c'è una grande differenza, ma questo io non posso saperlo.

Se hai bisogno cmq io sono sempre qua, saluti Giorgio.

Rispondi

Problema risolto!! Ci potevamo stare sei mesi senza venirne a capo...meno male che ho avuto l' illuminazione!!!
Il computer è collegato a un maxischermo, e proprio nel momento in cui faceva un refresh in automatico tra due diverse risoluzioni, passava la frase "premi un tasto per avviare da cdrom", che quindi non si vedevaperchè in quel momento il display diventava nero Smile))
Mi è venuto il dubbio e allora ho provato a continuare a premere "space" e così è finalmente partito da cd! Reinstallato sistema operativo e ora tutto ok. Pazzesco...

Rispondi

Che dire, tutto è bene quel che finisce bene, meglio non raccontare però questa gaff in giro Smile, dai l'importante è aver risolto.

Ciao e alla prossima.

Rispondi

Ciao a tutti
anche io ho il problema del NTLDR.
Ma il mio prob ha radici in uno spegnimento forzato da tasto di alimentazione a causa di un blocco del sistema.
Dopo di allora il pc (un po datato co HDD IDE su MB ASUS P5RD1-V) non riconosceva più l'HDD, ho provato più volte ad installare il SO ma niente.
Cosicchè ho acquistato un HDD SATA, visto che la MB ha i connettori, ma si proponeva il problema che su disco di XP no c'erano i drive SATA ed allora mi sono procurato un disco di XP Pro con drive SATA aggiunti e cos' mi viene riconusciuto l'HDD.
Lanciata l'installazione da disco sono riuscito a formattare il nuovo HDD (più di un'ora)ed è partita l'installazione dei file ma arrivato a circa il 70% sono iniziati i problemi, ovvero diversi file. dll, .exe e ,sys dice che non è possibile installarli perchè la partizione no è un'immagine del S.O!?!?!?
Quindi il pc si riavvia e viene visualizzata la famosa NTLDR mancate ecc ecc.
C'è qualcuno che può darmi una dritta?
Grazie in anticipo

Rispondi

la partizione no è un'immagine del S.O.

e che significa? Per prima cosa prova con un altro cd di Windows. Poi magari ci fai sapere come va.

Rispondi

ciao io ho provato a riparare l errore ntldr usando il metodo con cdlive con bartpe ma quando inserisco il cd parte e dopo un po esce la scritta impossibile trovare i file ahcix86.sys. come devo fare?aiutatemi perfavore ho un portatile hp..

Rispondi

Ma il CD Live come lo hai creato? Guarda che deve basarsi quanto meno sulla stessa versione di sistema operativo.
Eventualmente prova le altre strade, l'importante è riuscire a copiare un nuovo file NTLDR nella posizione preesistente.

Rispondi

Un saluto a tutti.. ho un pc con xp e oggi ho aggiunto un altro hd installando suse 12.2. Al riavvio mi appare l'incubo dell'NTLDR mancante...cosa è successo? Come posso rimediare?
Grazie per ogni eventuale consiglio.
p.s. il suddetto file non manca e si trova nella cartella giusta, ho provato a sostituirlo con un uno preso da altro pc, ma niente da fare...

Rispondi

Come avvii la macchina? Tramite boot loader o cosa?
Accertati di avere impostato come partizione primaria quella contenente windows.
Infine non è detto che il file NTLDR debba mancare necessariamente, anzi molte volte il file è corrotto e non funziona più bene, anche in quel caso è necessario sostituirlo copiandone uno identico al sistema operativo utilizzato sul pc.

Ciao e se hai bisogno scrivi pure nuovamente.

Rispondi

Ciao Giorgio, grazie per la veloce risposta.. cosa intendi per partizione primaria? Io ho due hd, in C ho installato XP e in D ho messo Suse 12.2 ... io pensavo che dopo l'installazione di linux avessi la possibilità di scegliere con quale OS partire, ma purtroppo come sai l'NTLDR mi esclude questa scelta...
Ciao

Rispondi

...aggiungo che per far partire il pc inserisco nel lettore Hiren's bootcd...

Rispondi

...sono sempre io, ma questa volta per dire che ho risolto il problema: l'hd con installato linux era settato come CS Enabled e non come slave. Una volta corretto l'ho fatto ripartire  dandomi la possibilità di scegliere il sistema operativo... :o)
ciao

Rispondi

Perfetto Giuliano, magari la mia indicazione sulla partizione primaria ti ha fatto intuire che l'HD non fosse configurato correttamente e quindi la macchina non sapeva quale dei due S.O. avviare, praticamente NTLDR non centrava nulla.
L'importante cmq è che hai risolto ciao e alla prossima.

Rispondi

"nostro CD di Windows" .... e se non si dispone ?

Rispondi

Che vuoi che ti dica? Un vero dilemma!!!

Rispondi

Non è più un vero dilemma..., basta solo dire che senza CD di XP si può usare o le Ultimate Boot CD o le Hiren's BootCD peraltro gratuite.

Rispondi

Uau! ma sei bravissimo, talmente bravo che non ti sei nemmeno reso conto che la mia risposta era sarcastica.
Fra l'altro fai pure confusione, citi software diagnostici e di recovery, mentre io mi riferivo al "nostro CD di Windows" per recuperare il file NTLDR e non per far ri-partire la macchina. Avevi talmente foga di mostrare che sei un super informatico che non ti sei nemmeno sforzato di leggere e capire quanto vi è scrittto.
Ma mettiamo pure il caso che tu faccia uso di UBCD o HBCD, come lo ripristini il file NTLDR corrotto o mancante?

Rispondi

Prima di prendermi per il culo, ci pensi due volte ??

E dopo mi fai il piacere di cancellare i miei post così sparisco anche dal tuo blog ?

Buona giornata a te ... la mia me l'hai già rovinata !

Rispondi

Gentile Danilo,
mi spiace che tu l'abbia presa così male, ma non ho cominciato certo io, nel tuo primo commento si leggeva già nascosto tra le righe la voglia di far critica (non costruttiva), di certo non hai letto con attenzione quanto scritto nell'articolo, cmq il tuo intervento è stato molto interessante poichè hai portato a conoscenza di chi ci legge due potenti tool diagnostici e per il recovery, ossia Ultimate Boot CD e Hiren's BootCD, utilissimi anche in questo caso di NTLDR mancante.
Ritengo il nostro botta e risposta, al di là della futile polemica, davvero costruttivo ed utile per gli utenti, c'è sempre da imparare e tutti possono sbagliare (io per primo), ed ogni esperienza è un bene comune che non andrebbe perso, pertanto auspico che una volta chiaritici possa esserci da parte tua e mia un presente e futuro rispetto ogni qual volta tu desideri dire la tua su questo blog. Io ti tendo la mano, spero tu voglia fare altrettanto, i tuoi interventi restano graditi, ma se mi confermerai che desideri rimuovere la discussione sarà fatto, io spero vivamente di no.

Senza rancore, grazie del tuo intervento, Giorgio.

Rispondi

Salve, Vi chiedo gentilmente di aiutarmi a risolvere il problemma NTLDR is missing.
Da qualche giorno avevo dei problemi con computer, e ho deciso di formattare il mio portatile Acer 5672. La formattazione non va a buon fine, pratticamente non carica le informazioni scaricate dal CD di ripristino, e riparte la formattazione, e cosi all'infinito. Ho spento il computer, l'ho riaceso, e mi esce il problema NTLDR. Cosa devo fare per farlo ripartire, e fare la formattazione? Grazie

Rispondi

Se è un fisso, prova a staccare l'hard disk e formattarlo da un altro pc, e poi procedi nuovamente con l'installazione di Windows.
Se è un portatile è un po' più complicato, prova a procurarti un CD di Windows e non uno di ripristino e rifai l'installazione d'accapo.
Nel tuo caso il file NTLDR mancante è dovuto alla non completa ed errata formattazione/installazione, potresti provare a recuperarlo così come viene descritto nell'articolo e poi procedere nuovamente all'installazione, ma essendo stata una interruzione "forzata" ti consiglio di fare tutto per bene ed in maniera pulita, ripartendo con una formattazione ed installazione ex-nova.

Rispondi

Grazie,
si ho il portatile, ho paura che il mio cd di formattazione sia daneggiato... è possibile scaricare da qualche sito protetto windows professional home?

Rispondi

Se ti riferisci a Windows XP, non so se è più disponibile, questo comunque è il link del Microsoft Store, il negozio dove trovi i prodotti Microsoft:
www.microsoftstore.com/.../home

Eventualmente rivolgiti ad un rivenditore di PC nella tua città sicuramente saprà indicarti la copia d'acquistare corretta per la tua macchina.

Rispondi

Buongiorno Giorgio,

spero che questo blog sia ancora attivo...Cmq anche io ho questo problema del NTLDR mancante e ho seguito le tue istruzioni iniziali (usando la console di Ripristino di windows xp). Purtroppo quando digito copy d:\i386\ntldr c:\  e  copy d:\i386\ntdetect.com c:\ mi esce il messaggio "accesso non consentito". Ho un notebook Amilo Fujitsu Siemens un poco datato e ho usato il disco Product Recovery CD-Rom (windows xp home edition-sp2 portato a sp-3) venuto con il notebook. Ho provato anche a lanciare "fixboot" (nessun messaggio di errore ma anzi che era andato a buon fine) e anche a lanciare "fixmbr" nonostante il messaggio di avviso che l'operazione poteva comprometere le partizioni ecc. Nulla, continuo ad avere sempre ilNTLDR mancante. Nel mio pc portatile ho fatto installare un secondo disco rigido ma non credo sia collegato in raid con l'originale... Devo pensare che il problema sia hardware??? Grazie per un tuo commento

Rispondi

Salve Stefano,
sec me il problema è che usi un CD di Recovery, dovresti cercare di reperire un CD di Windows con la stessa versione di Windows presente sulla tua macchina (se non è lo stesso service pack non dovrebbe far nulla).
Il comando esatto per copiare dal CD al disco rigido è:
copy D:\i386\NTLDR to C:\
essendo ovviamente D la lettera della tua unità ottica.

Vedi se riesci a recuperare detto CD e fammi sapere, saluti Giorgio.

P.S. perché il blog non dovrebbe essere attivo?

Rispondi

Buonasera Giorgio e grazie mille per la tua pronta risposta. Credo anche io o meglio...spero che il problema sia solo il fatto del recovery. Sto provando a recuperare un cd con Windows xp home edition e poi ti farò sapere. Se provo a fare una reistallazione di correzione del Xp (usando appunto il recovery) cosa posso rischiare?  

Rispondi

Ciao Stefano,
con il recovery non rischi nulla e se fai le cose per come vanno fatte non perdi neanche i dati, solo che a me non piace e sconsiglio sempre di fare una installazione sopra l'altra, meglio fare le cose pulite e per bene.
Il problema del CD di recovery sta nel fatto che esso è per così dire una versione "compressa" del CD d'installazione di Windows e quindi non è adatto al recupero dei singoli file, ma per il resto svolge bene la sua funzione, per l'appunto di recovery.

Il mio consiglio è quello di copiare il file NTLDR mancante da un CD Normale di XP, con una delle procedure descritte nell'articolo, se il problema è solo quello vedrai ripartire la macchina in un attimo.

Rispondi

grazie nuovamente per la tua disponibilità. Non appena rientro a casa verifico con il mio rivenditore se ha una copia di windows e provo a copiare i file. <ti farò sapere.

Rispondi

Prego,
io sono qui, attendo tue notizie, ciao.

Rispondi

BOOTMGR is missing
Press ctr+alt+del to restart , per sbaglio o cancellato il disco D come faccio adesso? non o cd ne chiavette USB

Rispondi

Quel messaggio di errore indica che il settore di avvio è danneggiato o mancante.
Risolverlo tramite un ripristino del sistema avviato da CD sarebbe stato facile, ma tu non hai il CD, quindi come si fa?
Col CD Frown , devi procurarti un CD d'installazione di Windows identico alla tua versione ed effettuare un Ripristino del Sistema (Ripara Windows) avviando la macchina appunto dal CD.

Non hai altre vie, o quanto meno procurarti un CD è quella più semplice, ciao.

Rispondi

Alessandro
Alessandro says:

Salve Giorgio,
nel tentativo di rimuovere un fastidioso problema, ho utilizzato un programma anti adware/spyware, ecc. che ha causato questo guasto.
Il pc è un HP nato con Vista, ma venduto con Win 7 già installato e senza alcun cd in dotazione.
Ho provato il secondo metodo, utilizzando un altro cd di Windows 7, ma quando digito il comando DOS, mi dice "impossibile trovare il percorso specificato".
Ho controllato e il disco si chiama effettivamente "E".
Un altro fatto strano è che durante il ripristino non individua nessun sistema operativo.
Non sono un esperto di informatica, ma vorrei provare a farlo ripartire.
Grazie comunque per il tuo prezioso lavoro.

Rispondi

Salve Alessandro,
quello che dici è molto strano, poiché Windows 7 non possiede il file NTLDR bensì l'analogo BOOTMGR.

Cmq, vediamo di risolvere il problema; Avvia il computer sempre da CD ed anziché avviare la console di ripristino scegli la voce "Ripara il tuo computer", seleziona il tuo sistema operativo e vai avanti, non appena arrivi alla voce di menù System Recovery Options seleziona  e clicca su "Startup Repair" o "Ripara la fase di avvio", terminata la procedura riavvia il computer e se tutto è filato liscio dovresti aver risolto.
Se riesci fai un backup dei dati prima di eseguire tale procedura, ciao e fammi sapere come finisce, Giorgio.

Rispondi

Alessandro
Alessandro says:

Ti chiedo umilmente scusa !
Ho guardato meglio e ho trovato sul cabinet una micro etichetta con scritto "Vista downgraded to XP Pro".
Tra i pc del lavoro e quelli di casa, mi sono confuso.
Adesso devo trovare il cd. Questo potrebbe essere un problema.

Rispondi

Addirittura Smile ... le scuse non servono!
Dai, fammi sapere se riesci a risolvere, ciao Giorgio.

Rispondi

Alessandro
Alessandro says:

Per evitare malintesi, il pc che si è guastato e quello dell'azienda per cui lavoro. Adesso me lo hanno sostituito, ma vorrei farlo ripartire, perché in qualche modo mi sento responsabile.
Sono riuscito a farmi dare i cd di ripristino, ma arrivato al momento di inserire il comando DOS, mi chiede la password come Amministratore e io non ce l'ho.
Dovrei tentare di convincerli a darmi anche quella, ma credo sia la stessa per accedere a tutto il sistema e quindi sarà improbabile che ci riesca.
Potrei formattarlo, ma poi dovrebbero configurarlo nuovamente in rete (AS 400, Lotus Notes; ecc.) e sarebbe un costo ingiustificato.
Si può aggirare il problema ?
Grazie

Rispondi

No, al max dall'amministratore di rete devi farti settare il tuo account come administrator e/o come un utente con i giusti  privilegi per poter eseguire quei comandi.
Scusa, ma poi non capisco, perché vi accedi via rete, non puoi lavorare direttamente sul computer interessato.
Ho come la sensazione che non mi racconti tutto, così mi viene difficile aiutarti.

Rispondi

Alessandro
Alessandro says:

Non mi sono spiegato bene.
Sono al lavoro, cerco di eliminate un problema e salta fuori il messaggio di cui sopra. Dopo 10 gg arriva il tecnico e decide che non vale la pena formattarlo. L'azienda è costretta ad acquistarne uno nuovo. Per la direzione e per i colleghi io ho rotto il pc, senza possibilità di appello. Ho il permesso di portarlo temporaneamente a casa e quindi tento di ripararlo. Potrebbe sempre tornare utile come "muletto" e avrei dimostrato che non avevo fatto niente di irrimediabile. D'altra parte, ho sempre risolto da solo problemi simili in 14 anni di utilizzo dei miei pc "domestici".
Se lo formattassi, poi dovremmo richiamare il tecnico per una costosissima riconfigurazione e installazione di tutti i programmi aziendali(appunto in rete), ma adesso il pc è qui in casa mia. Lo so che sembra tutto complicato, ma è solo una mia sfida personale. Domani chiederò di settare per qualche giorno il mio account con i privilegi necessari.

Rispondi

Senti Alessandro, non voglio entrare nel merito della questione, posso solo dirti che se riuscirai a copiare il file NTLDR mancante sotto la partizione primaria d'installazione di Windows (solitamente C:\), avrai risolto il tuo problema e vedrai magicamente il PC ripartire correttamente, dimostrando così anche al tecnico che non vi era neanche bisogno di accantonare la macchina Smile

Se ti fa piacere, fammi sapere come finisce, imbocca al lupo Giorgio.

Rispondi

Ciao a tutti dall'avvio di windows mi esce "ntdrl mancante" ho provato ad entrare nel bios e sistemare ma non CI riesco cosa posso fare?

Rispondi

Ciao a te Giovanni,
hai provato a leggere l'articolo di cui sopra, lì c'è scritto cosa potresti fare per risolvere NTLDR mancante, sai, è stato scritto apposta Wink

Rispondi

Ah dimenticavo scusa Giorgio devi sistemare Il problems entro un'ora o Massimo 2

Rispondi

Ops, ho sforato di circa 4 ore, fa niente? Vinco lo stesso qualche cosa oppure sono stato eliminato. Smile

Rispondi

Vinci sempre qualcosa pero devi aiutarmi per favore😃

Rispondi

Ti ho già risposto nel commento precedente, tutto l'aiuto che ti serve per risolvere il problema di NTLDR mancante è scritto nell'articolo ed eventualmente negli innumerevoli commenti a seguire, non c'è altro d'aggiungere, basta leggere un po'.

Rispondi

Giorgio dove posso trovare Il cd per l'avvio?

Rispondi

In un negozio d'informatica, oppure te lo fai prestare da un amico che ha il tuo stesso sistema operativo.
Infine, e forse è la soluzione più facile, cerca un amico che abbia un computer col tuo stesso sistema operativo funzionante e da lì copi su una pendrive il file NTLDR, a te serve solo quello, che poi trasferirai sul tuo PC sostituendo quello corrotto, seguendo le istruzioni di cui sopra.
Attenzione, il sistema operativo deve essere lo stesso e se non ti senti sicuro dei passaggi che stai facendo fatti aiutare da un amico o tecnico più esperto.

Rispondi

Ho solo 14 anni peró dico la verita siccome gioco ad un online games Io non vivo senza computer quindi Il prima possible devo sistemare Il computer da solo perche I miei genitori non mi ascoltano please Giogio

Rispondi

Caro Giovanni anche io dico la verità, e quando ti dico che seguendo le istruzioni dell'articolo riuscirai a risolvere l'NTLDR mancante e far ripartire Windows... dico la verità Wink

Rispondi

Ma sono complicate hahaha

Rispondi

Ok grazie Giorgio non avevo letto Il commento del negozio di informatica graziee Ora ho capito

Rispondi

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading