Migliorare i risultati delle ricerche con gli operatori di Google

Giorgio Borelli

operatori di ricerca con GoogleGli utenti effettuano le ricerche più disparate sui motori di ricerca (primo fra tutti su Google) e spesso non riescono ad ottenere subito l'informazione che cercano, non tutti sanno infatti che è possibile affinare dette ricerche  tramite l'uso di alcuni semplici operatori, alcuni di essi si basano sulla logica booleana (dall'algebra di Boole).

Gli operatori in questione sono: AND, OR, +, -, " ", *

Vediamoli uno per uno, e scopriamo come possono aiutarci a filtrare o ampliare le nostre ricerche, migliorando e velocizzando i risultati che veramente vogliamo ottenere dalle nostre SERP (search engine results page, ovvero "pagina dei risultati del motore di ricerca").

 

Operatore AND: questo operatore serve per restringere il campo di ricerca, infatti esso permette di unire due o più parole facendo in modo che il motore cerchi tutte quelle pagine che presentino entrambe le parole elencate, senza che queste siano necessariamente consecutive o nell'ordine con cui sono state digitate. Tale operatore viene usato implicitamente da molti utenti senza che ne conoscano l'esistenza, esso corrisponde infatti all'affiancare due o più parole separate da uno spazio; quindi la ricerca hardware AND software, è del tutto equivalente a hardware software. Il motore quindi restituirà tutte quelle pagine che contengono entrambe le parole hardware e software senza che queste siano però necessariamente in quell'ordine e consecutive.

 

Operatore OR: al contrario di AND, questo operatore serve invece per ampliare il campo di ricerca, usando questo operatore infatti il motore di ricerca restituirà tutte quelle pagine che contengono almeno una delle due parole. Quindi facendo una ricerca del tipo hardware OR software otteremo i risultati che contengono hardware, software ed entrambe le parole; restando infatti conformi alla logica booleana l'operatore OR restituisce vero quando almeno una delle due variabili è vera.

 

Operatore - : l'operatore meno, serve per filtrare i risultati di ricerca, infatti esso esclude tutte le parole che lo seguono; ad es. facendo questo tipo di ricerca hardware AND software - windows, significa che vogliamo cercare tutte le pagine che contengano i primi due termini escludendo però da questi risultati tutti quelli che contengono la parola windows.

 

Operatore + : è un'operatore un pò particolare, consente d'includere nei risultati parole, lettere o numeri comuni che di solito vengono ignorati dalla tecnologia di ricerca.

 

Operatore " " : l'operatore virgolette serve per effettuare una ricerca specifica, esattamente su come è stata digitata la frase, se ad es. cerco "Giorgio Borelli", il motore mi restituirà esattamente tutti quei risultati che contengono solo e solamente "Giorgio Borelli" con questo preciso ordine, e non avrò quindi risultati come Fabio Borelli o Giorgio Rossi, che invece avrei se non avessi usato le virgolette.

 

Operatore * : infine l'operatore asterisco viene usato come carattere jolly, esso infatti serve per sostituire un insieme di caratteri facenti parte della parola da cercare, ad es. se provassi a cercare risto* , otterrei tutti i risultati che cominciano per risto, come: ristoranti, ristoratore, e così via.

 

Questi operatori come è facile intuire possono essere combinati tra loro per effettuare ricerche più complesse ed ottenere risultati più mirati per quelle che sono le nostre esigenze, non resta altro che sbizzarrirsi e con un minimo di pratica si troverà prima e più facilmente l'informazione che stavamo cercando.

Categorie: Google | Motori di ricerca

Tags: ,

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading