WinNish Vendesi con le Aste al Centesimo

Giorgio Borelli

logo di winnishSono stato contattato da Andrea un giovane che opera nel web, la sua ultima creazione è winnish un sito per la vendita di oggetti all'asta con una logica di compravendita del tutto nuova. L'idea mi è subito piaciuta così ho deciso di recensirla, ma veniamo subito al dunque e passiamo all'illustrazione di questa asta a colpi di centesimi.

Navigando nel web, da ormai 3 anni circa, ci si imbatte spessissimo in siti e-commerce che vendono diverse tipologie di prodotti a prezzi vantaggiosi, perché utilizzano il sistema delle aste sociali al centesimo.


Beh, è accertato che questo metodo di compravendita online soddisfi molte persone che comprano e vendono per mestiere o per “piacere”: tutto nella norma quindi, invece no!

Ogni sito di aste al centesimo non permette di pubblicare delle aste a coloro che lo desiderano, ma pubblica esclusivamente aste con prodotti di sua proprietà.

Fino ad ora! E’ arrivato Winnish, dove tutti possono pubblicare una propria asta sociale al centesimo a patto che:

  • Il prodotto sia nuovo o sigillato o usato ma funzionante
  • Chi pubblica le aste deve avere almeno 18 anni di età
  • Il prodotto deve rientrare tra le categorie prestabilite (visibili sul sito)
  • Il bene messo all’asta deve avere un valore di mercato di almeno 50 €

 

utente winnish che punta un winpointSu WINNISH.com funziona così: chi vende guadagna molto di più del valore di mercato dell’oggetto in asta, dato che il ricavato corrisponde alla “colletta” di tutti i partecipanti all’asta (più si punta e più il guadagno è alto). Chi si aggiudica l’oggetto invece paga un prezzo irrisorio per entrare in possesso dell’oggetto vinto, poiché la grossa parte del ricavato del venditore è data dal totale delle puntate, che a loro volta sono date dalla quantità per il costo unitario di ogni credito utilizzato (Winpoint).

  • Ogni credito costa 0,30 &euro.
  • Il costo della commissione è di 0,05 &euro (per ogni credito).
  • Quindi il valore effettivo di ogni credito è di 0,25 &euro.

 

Se ci si registra subito, si ricevono 3 Winpoint in omaggio, e cliccando “MI PIACE” sulla Fan Page di Facebook si può anche disporre di un codice sconto su un qualsiasi acquisto.

Ormai il lancio ufficiale è quasi imminente: manca poco al 18 febbraio 2013... Preparatevi perché a breve avrà inizio la guerra a colpi di Winpoint!

Ecco a voi il sito ufficiale: winnish.com

Chiunque volesse aggiungere o chiedere ulteriori chiarimenti sull'asta sociale di winnish, può farlo tramite lo spazio dei commenti.

Categorie: Social Network | Web

Tags:

Commenti (6) -

ciao segnalo anche http://www.bidscream.com un nuovo sito di aste al centesimo, sono l'utente shirly mi sono aggiudicato delle aste, e confermo che mi è già arrivato, non è una bufala.

Rispondi

Finalmente winnish.com da il via libera anche ai compratori. La data ufficiale è il 14 aprile alle 14.00.

Giorgio ovviamente sei invitato anche tu :-D!


A presto!

Rispondi

Ok ci sarò,
vedrò di concludere qualche buon affare con le vostre convenienti aste al centesimo.

Rispondi

Ciao Andrea, ho scoperto oggi questo sito, non riesco ad accedere al sito, rimane pagina bianca, tu sai se hanno qualche problema?

Rispondi

Evidentemente il sito di aste al centesimo non è più attivo.

Rispondi

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading