Come chiudere automaticamente i programmi in esecuzione durante la fase di arresto di Windows

Giorgio Borelli

Terminare automaticamente i processi ancora in esecuzione durante la fase di arresto di WindowsSono certo che sarà capitato anche a voi che durante la fase di arresto di Windows, qualche programma ancora in esecuzione non vi permette l'arresto del sistema operativo, avvisandovi di chiudere il programma con la classica finestrella "Termina Adesso".

Questo meccanismo è tanto fastidioso quanto inutile, seve soltanto a far perdere tempo, se voglio arrestare il sistema operativo è normale che voglia chiudere qualsiasi programma, che lavori in background o meno. Per chi è stufo di questo messaggio, è possibile correggere questo comportamento di Windows con un piccolo hack sul registro di sistema, andiamo a vedere come fare.

Per consentire a Windows di terminare in modo automatico tutti i programmi ed i task in esecuzione durante la fase di arresto del sistema operativo, basta agire sull'apposita chiave di registro. Per far questo apriamo il Registro di Sistema andando in Start->Esegui-> digitiamo "regedit" + Invio. Una volta apertosi il registro di sistema posizioniamoci sulla seguente chiave:

HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop

Adesso, posizioniamoci sulla chiave di registro AutoEndTasks (se non esiste e volete crearla, basta aggiungerla come valore DWORD), e poniamola a zero o cancelliamola completamente per far sì che Windows chiuda automaticamente i tasks in fase di arresto. Meglio però impostare il valore di AutoEndTasks a zero nel caso in cui si voglia ritornare al valore precedente baseterà modificarlo e non ricreare la chiave nuovamente.

Categorie: Hack | Windows

Tags: ,

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading