32bit VS 64bit

Giorgio Borelli

Confronto e differenze tra Sistemi e CPU a 32bit e 64bitL'evoluzione in Informatica si sà, non è cosa che si può tenere a freno, e Hardware e Software gareggiano a chi si porta più avanti. Con l'uscita sul mercato delle architetture a 64bit anche per uso domestico, c'è stata la corsa all'acquisto dell'ultimo modello, non sapendo tante volte cosa si stava comprando e perchè.

Innanzi tutto quando parliamo di Architetture a 32bit o 64bit dobbiamo distinguere se ci riferiamo alle CPU o al Sistema Operativo, e poi c'è da capire bene quali vantaggi otteniamo nell'uso di un sistema a 64bit ed anche di cosa eventualmente perdiamo.

Capire bene la differenza tra un Sistema a 32bit ed uno a 64bit è di fondamentale importanza per la scelta del nuovo acquisto che andiamo a compiere, avere le idee chiare prima, ci darà la possibilità di rispondere a domande del tipo:

  • Il Sistema a 64bit è più veloce di quello a 32bit?
  • Ma cosa compro a 64bit, il processore, il Sistema Operativo o Entrambi?
  • Se ho un processo a 32bit posso aggiornare il mio Sistema ad uno con 64bit?
  • Il mio vecchio programma di contabilità girerà ancora sul 64bit?

Per evitare d'incappare in scelte sbagliate, e mordersi le mani dopo, è meglio approfondire e spiegare le differenze tra 32bit e 64bit.

 

In casa Microsoft, la storia dei Sistemi Operativi superiori ai 16bit (MS-DOS) risale a Windows NT, dobbiamo dire che anche Windows 98 era in grado di eseguire applicativi a 32bit, ma non faceva altro che una forzatura poichè il suo Kernel era sostanzialmente il vecchio MS-DOS riveduto e corretto ma sempre a 16bit restava. Windows NT quindi si evolve in Windows 2000 prima ed in Windows XP dopo, sistemi a 32 bit molto più stabili del suo predecessore NT, ed è proprio con Windows XP che si tenta il primo passaggio ad un Sistema Operativo a 64bit con Windows XP Professional x64 Edition, ma è con Windows Vista prima ed infine con Windows Seven che Microsoft lancia in maniera stabile e definitiva i Sistemi a 64bit sulle piattaforme Windows anche per le fasce consumer. 

Innanzi tutto con il termine 32bit o 64bit si suole intendere le dimensioni in memoria che una variabile software occupa, partendo da questo concetto generico possiamo parlare di CPU a 32 o a 64bit riferendoci ai loro registri, bus a 32 o 64bit per il trasferimento dati, Sistemi Operativi per l'allocazione e gestione in memoria RAM di oggetti (variabili) a 64bit.

Nel caso specifico delle CPU, queste comunicano con la RAM tramite un indirizzamento numerico dato dalla dimensioni in bit con cui sono stati realizzati, vediamo quanta memoria riescono ad allocare quelli a 32 bit e quelli a 64bit:

  • CPU 32bit --> (32)^2 - 1 = ~ 4Gb di Memoria
  • CPU 64bit --> (64)^2 - 1 = ~ 16Exabyte di Memoria (enorme)

 

Potendo allocare più dati in memoria, la CPU comunicherà più veocemente con la RAM, poichè quest'ultima contiene già i dati necessari caricati, e non c'è bisogno di recuperarli dall'Hard Disk che è notoriamente una periferica di gran lunga più lenta rispetto alla RAM, conseguentemente i programmi gireranno più velocemente, quindi alla domanda:

Con un processore a 64bit miglioro le prestazioni e la velocità di esecuzione dei programmi? SI, poichè ho una maggiore allocazione di memoria in RAM.

Un altro chiarimento importante da fare è sulla compatibilita tra Processore 32bit/64bit e Sistema Operativo a 32bit o 64bit, se ho un processore a 32bit posso aggiornare il mio Sistema Operativo ad uno a 64bit? NO, è vero invece il contrario, avendo un processore a 64bit posso installare sul PC sia un sistema a 32bit che uno a 64bit

Dobbiamo porci però un'uleriore domanda: i programmi gireranno correttamente sul 64bit? 

Siccome tutto ruota sull'allocazione con 16bit, 32bit o 64bit in memoria, dobbiamo chiederci se i programmi scritti per quelle rispettive architetture saranno eseguiti correttamente sui nuovi sistemi a 64bit? La risposta è dipende, per i programmi a 32bit non ci sono problemi, il sistema a 64bit li farà girare sempre come 32bit (si adatta tramite una modalità chiamata WOW64: Windows On Windows 64bit), e saranno in genere eseguiti più velocemente a seguito della maggiore disponibilità di RAM, mentre i programmi a 16bit non possono essere eseguiti su quelli a 64bit, non c'è questa sorta di adattamento (WOW64); pertanto se avete vecchi programmi scritti in DOS, tipo fatturazione, noleggio, contabilità, etc... sappiate che non gireranno sul vostro nuovo Sistema a 64bit.

 

Infine dobbiamo chiederci: Quanto sono compatibili e portabili con l'Hardware i Sistemi a 64bit?

E qui casca l'asino, sebbene il mercato sia in continua evoluzione ed adattamento. Il grosso problema dei Sistemi Operativi a 64bit è la loro ancora bassa diffusione, sebbene questi siano in grado di eseguire applicativi a 32bit, non sono in grado di comunicare con driver Hardware a 32bit, gli unici driver che accettano sono quelli nativi, appositamente sviluppati per Sistemi a 64bit.

Questa risulta essere una grossa limitazione, poichè non sempre è facile trovare i driver a 64bit adatti per ogni periferica, bus, o scheda presente nel nostro computer; inoltre questa non compatibilità può essere riscontrata anche con delle utility e/o servizi del di Windows e del suo Kernel, complicando ulteriormente le cose.

 

Conclusioni

Se dovessi consigliare ad un amico che tipo di sistema acquistare, a 32bit o 64bit, sarei davvero indeciso nel rispondere, sicuramente la tendenza è quella di andare verso un 64bit, oltre alle migliori prestazioni, anche il mercato spinge in quella direzione e nel breve periodo penso che diventerà lo standard. Consiglierei però di avere ben chiaro quali siano i programmi e le periferiche da usare, informandosi sulla portabilità del software su un sistema a 64bit e ricercando preventivamente tutti i driver necessari per il corretto funzionamento; diversamente potresti trovarti nell'impossibilità di usare appieno il nuovo computer, magari non riuscendo ad usare una stampante, un plotter o ad eseguire il tuo programma CAD o di grafica preferito. In caso di verificata incompatibilità Hardware/Software, credo che optare per un sistema ed un processore a 32bit sia tutt'oggi una scelta ancora validissima.

 

Chiunque voglia aggiungere qualcosa o chiedere ulteriori chiarimenti su Sistemi e Processori a 32bit o 64bit può farlo liberamente tramite i commenti, ogni vostro contributo alla discussione sarà ben accetto.

Categorie: Hardware | Windows

Tags: , ,

Commenti (8) -

Grazie, il tuo articolo mi è stato molto utile per capire e scegliere al meglio. Pensavo ci fosse più incompatibilità software che hardware, invece...
saluti.

Rispondi

Giorgio Borelli
Italia Giorgio Borelli says:

Prego,
felice che ti sia stato utile.

Rispondi

Mi è molto piaciuto questo articolo, sei stato chiarissimo,grazie.
Volevo sapere se io compro un notebook a 64 bit posso farlo andare a 32 bit?
Perché ieri sera il mio vecchio hp pavilion dv6 600 se ne è andato a miglior vita
allora dovrei comprare un pc nuovo sempre notebook, avevo visto qualche bel notebook però ho notato che quasi tutti "girano" a 64 bit e siccome ho una sfilza di programmi a 32 bit e me li sono comprati non vorrei mai che se compro il notebook a 64 bit non mi funzionassero più. Si può risolvere in qualche modo questa faccenda? Grazie mille in anticipo

Rispondi

Giorgio Borelli
Giorgio Borelli says:

Ciao Manuel,
la risposta è nell'articolo, non è che tu fai andare il notebook a 32bit saranno i programmi stessi a 32bit ad essere esguiti sul 64bit come se fosse un 32bit. Ad ogni modo per maggiore sicurezza, fai una ricerca, anche sul web, della compatibilità dei programmi a 32bit che usi con un sistema a 64bit; cmq non dovresti avere problemi, ma accertarsi non costa nulla.

Se hai ancora bisogno, chiedi nuovamente, ciao e alla prossima.

Rispondi


Hanno regalato a mia figlia un portatile:
HP - 4530S ProBook Intel Core i5-2430M
con sistema operativo windows 7 professional 64 bit.
Vorrebbe installare  windows XP.
E' meglio installare windows XP Home 32 bit
o windows XP Professional 32
o windows XP Professional 64 bit?
Tenga conto che usa la maggioranza di programmi datati a 32 bit.
Grazie per l'aiuto.

Rispondi

Giorgio Borelli
Italia Giorgio Borelli says:

Benvenuto Silvano, perchè vuole installare XP al posto di Seven? Non capisco.

Con Windows Seven ha un sistema operativo più moderno (fra l'altro il professional), più performante, più sicuro è vuole tornare a Windows XP, tende a regredire anzichè progredire, i programmi a 32bit gireranno ugualmente, non ne vedo proprio il motivo.

Se è solo una questione di abitudine, stia certo che in un paio di giorni con Windows Seven prenderà la stessa dimestichezza che attualmente ha con Windows XP.

Se ha ancora bisogno, chieda pure nuovamente.

P.S. non esiste Windows XP ha 64bit, almeno non per la fascia consumer, ed è stato sviluppato appositamente solo per i processori itanium, ed in ogni caso a 32 o a 64 riuscirebbe a sfruttare massimo 4Gb di RAM, problema che non ha con Windows Seven.

Rispondi

Gentilissimo grazie per l'aiuto.
Mia figlia usa  Office XP Perofessional versione 2002
e come posta usa Outlook Express.
Ha timore di perdere troppo tempo ad imparare i nuovi programmi e di tempo ne ha poco. Ho letto su internet che office XP ha qualche buco su windows 7. Non vorrebbe acquistare versioni nuove di office. Per la posta ho visto windows live mail e la vedo molto più complicata di Outlook Express che mi sembra giri solo su XP. Vista la sua esperienza e disponibilità: rallenta il pc con XP oppure la
la velocità rimane uguale.
Grazie molte. Buona giornata.



Rispondi

Giorgio Borelli
Italia Giorgio Borelli says:

Gentile Silvano, non sono a conoscenza di bug (buchi) di Office su Windows 7, inoltre posso dirle che Windows Mail è quasi identinco al datato Outlook Express.

Torno a dire, io lascerei Windows Seven, a sua figlia potrebbe tornare utile imparare a muoversi su un nuovo sistema operativo, poi ovviamente è libero d'installare il S.O. che ritiene più opportuno, questo è il mio parere, saluti Giorgio.

Rispondi

Pingbacks and trackbacks (1)+

Aggiungi Commento

biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading